Atto vandalico sul Duomo di Piacenza. Imbrattato anche il teatro Filodrammatici

02 Novembre 2021

Vandalizzata la facciata del Duomo di Piacenza. Nella notte tra il 1° e il 2 novembre, la cattedrale in centro storico è stata presa di mira da uno o più teppisti. Il marmo rosa è stato usato come “tela” per le bombolette spray, con un’offesa a Dio e al vescovo. I vandali hanno danneggiato anche una parte di palazzo Vescovile.

Il responsabile dell’ufficio diocesano ai beni culturali Manuel Ferrari rimarca che “si tratta di un indiscutibile danno per la nostra cattedrale. Questi atti osceni contro il patrimonio sono un’offesa nei confronti di tutta la città. Mi auguro che i colpevoli possano essere identificati”.

Sembra la stessa mano – e la stessa vernice verde fosforescente – che, sempre stanotte, ha imbrattato la facciata del teatro Filodrammatici in via Santa Franca.

Nel pomeriggio di oggi, Iren è intervenuta per cancellare le scritte con una pulitura ad acqua.

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà