Restauro dei monumenti alla Lupa e al Pontiere: Comune cerca fondi

21 Novembre 2021

“Chiamata alle arti”: è stato reso pubblico in questi giorni l’avviso per reperire sponsorizzazioni finalizzate agli interventi di restauro dei monumenti al Pontiere in piazzale Milano e della Lupa a barriera Roma a Piacenza. Un percorso avviato dall’assessore alla cultura Jonathan Papamarenghi con il restauro al monumento dedicato a Romagnosi e che prosegue ora con questi altri due importanti monumenti che richiedono urgenti interventi di restauro, considerato il fatto che sono trascorsi più di vent’anni dai restauri di entrambi: “Si tratta – commenta l’assessore – attraverso la ‘Chiamata alle arti’, di proseguire l’opera di cura del decoro urbano e manutenzione del nostro Patrimonio monumentale necessari da tempo. Intervenendo sulle varie opere scultoree, sarà possibile riportare i monumenti più significativi al loro splendore e valorizzare al tempo stesso il territorio urbano e la sua storia a partire dal centro storico sempre più meta di turisti”.

“La sponsorizzazione -ha proseguito – avrà un valore complessivo di 140mila euro, considerato che in tanti anni sia la Lupa che il Pontiere hanno subito i danni derivati dall’inquinamento ambientale e atmosferico, essendo esposti al traffico in posizioni ove la pressione viabilistica è notevole”.

Le aziende che contribuiranno a coprire il costo degli interventi avranno la possibilità di affiggere la loro pubblicità sulle recinzioni e sui ponteggi del cantiere. Gli operatori eventualmente interessati dovranno trasmettere la propria proposta al Comune di Piacenza tramite Pec, all’indirizzo [email protected]

© Copyright 2022 Editoriale Libertà