Digitale, innovazione e sostenibilità: al via il corso per i professionisti del futuro

13 Marzo 2022

Un percorso di formazione per i professionisti del futuro: si chiama “Digitale, innovazione e sostenibilità” il corso executive organizzato dalla Fondazione Donatella Ronconi ed Enrica Prati con due prestigiose business school: Altis dell’Università Cattolica e Mip del Politecnico di Milano. Il corso è dedicato a persone motivate che hanno voglia di sfidarsi con i trend del domani imparando dai professionisti di vari settori. Il webinar di presentazione è stato introdotto da Riccardo Delfanti, direttore commerciale di Altrimedia e direttore esecutivo del corso executive: “In questo percorso formativo – ha dichiarato – digitale e sostenibilità sono affrontati con una visione di insieme che può portare benefici ai professionisti e alle aziende”. I direttori scientifici sono i docenti Sara Perotti del Politecnico di Milano e Sebastiano Grandi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. “Il corso nasce dalle esigenze che emergono dal contesto in cui operiamo – ha spiegato Sara Perotti -, ovvero uno scenario di crescente complessità e competitività con sfide che arrivano alle aziende da più parti e la necessità di dover innovare per stare al passo. Grazie alle tecnologie digitali è possibile migliorare il proprio business con attenzione alla sostenibilità”. Sebastiano Grandi ha sottolineato quelli che ha definito “i tre valori aggiunti” rappresentati dal corso: “Il primo è la partecipazione di due business school tra le migliori in Europa che per la prima volta hanno creato un programma insieme, il secondo sono i temi al centro del percorso che rappresentano il futuro e il terzo riguarda la possibilità di realizzare progetti concreti grazie al coinvolgimento di realtà aziendali che stanno facendo bene in questi settori”. Il corso si rivolge a imprenditori, manager e professionisti di aziende profit e no profit con un’esperienza lavorativa di almeno 4/5 anni. Le lezioni, erogate in italiano da docenti con comprovata esperienza, si svolgeranno in presenza nella sede del campus Crédit Agricole a Piacenza, un weekend al mese (venerdì 9-13/14-18 e sabato 9-13 e 14-16), da aprile a ottobre. A novembre è in programma la discussione del project work che consiste in un progetto di transizione digitale sostenibile. Al termine verrà rilasciato un attestato. Il percorso formativo include giornate in azienda per confrontarsi con chi ha già messo in campo strategie di innovazione e sostenibilità. Sono state pianificate visite alle sedi di Barilla, Mutti, Caffeina, Lavazza, Green Pea e McCann. Il corso, che ha già ricevuto diverse adesioni, inizierà l’8 aprile. Il costo è 5mila euro più Iva. Tre borse di studio a copertura parziale dei costi verranno messe a disposizione dalla Fondazione Donatella Ronconi ed Enrica Prati. Per informazioni è possibile contattare il numero 389 2869053 oppure l’indirizzo email: [email protected]

© Copyright 2022 Editoriale Libertà