Chiude il chiosco sul Trebbia a Rivergaro, gestore: “Dopo la multa impossibile lavorare”

23 Maggio 2022

Il chiosco storico sul lungo Trebbia a Rivergaro, ha chiuso i battenti per una serie di vincoli burocratici. : “A causa delle prescrizioni imposte da Aipo con parere comunicato il 28 marzo 2022 sono costretta a chiudere il chiosco. Le prescrizioni impongono la rimozione degli arredi amovibili alla fine di ogni giornata e rendono impossibile lo svolgimento della mia attività” scrive il gestore. In sostanza, com’era già stato riportato da Libertà, Aipo, che si occupa di sicurezza idraulica, chiede di portare via sedie e tavoli ogni sera e per rimetterli ogni mattina per evitare che in caso di alluvione, piena o calamità questi possano causare danni. Anche legare i tavoli non è bastato: multa da 400 euro dopo le nuove prescrizioni di Aipo.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà