Qualità della vita, Piacenza prima in Italia per i giovani: la classifica del Sole 24 Ore

06 Giugno 2022

“Piacenza città top per i giovani”. Così la classifica del Sole 24 Ore, pubblicata oggi sulle pagine del quotidiano economico, fotografa la qualità della vita nel nostro territorio. In particolare, la graduatoria – che entra dritta in campagna elettorale – analizza 12 parametri statistici: saldo migratorio totale, imprenditoria giovanile, aree sportive, amministratori comunali under 40, canone di locazione, quoziente di nuzialità, gap affitti tra centro e periferie, età media al parto, bar e discoteche, imprese attive nell’e-commerce, laureati e disoccupazione giovanile.

La classifica, basata su dati forniti da Istat, Miur, Centro studi Tagliacarne e Iqvia, è stata presentata ieri al Festival dell’Economia di Trento. Obiettivo: raccontare la trasformazione del benessere in base alle “risposte” dei territori ad anziani, bambini e giovani. Categoria, quest’ultima, in cui Piacenza risulta la prima città italiana per qualità della vita: la nostra provincia si fa valere in particolare per due aspetti demografici – come spiega il Sole 24 Ore – cioè il saldo migratorio positivo e l’età media delle madri al parto del primo figlio, ma ottiene anche un sesto posto per disponibilità di aree sportive. Piacenza, in testa per i ragazzi e le ragazze tra i 18 e i 35 anni, si trova invece al 42esimo posto per gli anziani e al 75esimo posto per i bambini.

LA CLASSIFICA COMPLETA

IL SERVIZIO DI THOMAS TRENCHI:

© Copyright 2022 Editoriale Libertà