Ombre: “Palazzo sventrato – Quella notte del ’93 alla Besurica”. Podcast

09 Luglio 2022

Una notte da incubo. E’ il 10 marzo 1993: la Besurica, quartiere residenziale alle porte di Piacenza, si sveglia all’improvviso, intorno alle cinque del mattino. Un boato squarcia il silenzio. L’ultimo piano del palazzo bianco in via de Longe è esploso. I residenti – 146 appartamenti totali – scappano in strada, qualcuno rientrerà nella propria abitazione addirittura due anni dopo. C’è un morto, precipitato dall’alto, tra il gas e il vuoto. Una ragazza resta bloccata sotto le macerie. L’intervento dei pompieri è lungo, quasi interminabile, a dir poco complicato. Ancora oggi, quell’esplosione resta impressa nella mente di chi l’ha vissuta sulla propria pelle. Il racconto della vicenda nel podcast “Palazzo sventrato – Quella notte del ’93 alla Besurica” a cura del giornalista Thomas Trenchi, con la collaborazione di Giulia Sichel. Editing e sound design di Matteo Capra.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà