Castelvetro, 40 chili di tabacco sul furgone: scatta la denuncia per contrabbando

14 Agosto 2022

Due 46enni sono stati denunciati per contrabbando dalla polizia stradale di Cremona: a bordo del furgone su cui viaggiavano, fermato in A21 all’altezza di Castelvetro Piacentino, gli agenti hanno trovato e sequestrato 40 chili di tabacco da masticare, lavorato all’estero, già diviso in buste di varie dimensioni. “Lo stiamo portando a Piacenza” hanno spiegato i due, stranieri, senza però presentare alcuna documentazione di provenienza o destinazione. Cosi, essendo il tabacco monopolio di Stato, vietato all’importazione e alla commercializzazione, è scattata la denuncia.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà