“Troppi incidenti, in A1 serve la quarta corsia”. La proposta di cinque sindaci piacentini

28 Agosto 2022

Prosegue l’impegno e la determinazione dei primi cittadini di Alseno, Cadeo, Fiorenzuola, Piacenza e Pontenure nel creare una reale fotografia dell’inadeguatezza attuale del tratto dell’Autostrada del Sole che si sviluppa tra Modena e Piacenza. E’ di pochi giorni fa la lettera sottoscritta dai sindaci Davide Zucchi, Marica Toma, Romeo Gandolfi, Katia Tarasconi e Manola Gruppi che è stata inviata alla Polizia stradale, sottosezione autostradale di Guardamiglio.

“Chiediamo di conoscere il tasso di incidentalità sul tratto autostradale che attraversa il nostro territorio – si legge nella lettera -. Chiediamo di conoscere quanto spesso, in seguito ad incidenti, viene determinata la chiusura dell’autostrada, con conseguente sovraccarico di traffico lungo la via Emilia. Crediamo che l’imbottigliamento che si crea tra Modena e Piacenza, causa la mancanza della quarta corsia, sia un fattore di rischio, una problematicità che determina un maggior numero di incidenti stradali. La nostra intenzione è quella di recuperare più dati possibili per portare avanti, in modo oggettivo, la nostra decisa richiesta a voler l’ampliamento, quanto prima, del nostro tratto autostradale con la realizzazione della quarta corsia”.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà