Autismo, ora l’associazione Piacenza in Blu ha una sede: “Aiutateci per gli arredi”

30 Settembre 2022

Dopo mesi di appelli e richieste di aiuto, finalmente l’associazione “Piacenza in blu” ha una sede per le attività ricreative aperte ai ragazzi autistici e alle loro famiglie. “Grazie alle donazioni – spiega la presidente Laura Pedretti – siamo riusciti a stipulare un contratto d’affitto. A breve, i locali ospiteranno i laboratori a favore dei nostri giovani e delle loro famiglie, circa una trentina in totale”.

Il quartier generale di “Piacenza in blu” si trova in via Molinari 35 a Piacenza, vicino al campo della Libertas. Però un ulteriore sforzo è necessario per rendere operativo lo spazio: “Abbiamo lanciato una raccolta fondi – aggiunge Pedretti – per l’acquisto degli arredi. E’ possibile donare sul sito www.ideaginger.it“.

L’associazione, nata nel 2020, ricorda quanto sia importante per i giovani autistici “avere un ambiente organizzato che li aiuta a orientarsi e rassicurarsi, premessa indispensabile per il benessere e l’autonomia”.

Qui sopra, tutti i dettagli nel servizio a cura di Thomas Trenchi.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà