Tutor, un laboratorio per l’automazione con 12 postazioni e sette simulatori

16 Novembre 2022

Un laboratorio per l’automazione innovativo e all’avanguardia. All’interno degli appuntamenti del Festival della Cultura Tecnica è stato presentato ieri mattina, nella sede della scuola di formazione Tutor in via Leonardo da Vinci a Piacenza, la nuova aula di automazione con dodici postazioni e sette simulatori che consentono l’apprendimento del funzionamento di dispositivi utilizzati da molte aziende del territorio come ad esempio dispenser, macchine per il controllo di livello e per cambio utensile.
Il laboratorio, progettato e realizzato da Lorenzo Mandrini, elettrotecnico e docente di Tutor, è nato essenzialmente per le aziende, per le scuole e per i cittadini. “Grazie a questo spazio le aziende possono trovare tutti gli strumenti per formare i propri dipendenti – spiega la direttrice della sede piacentina di Tutor Benedetta Benzi -. Anche le scuole possono usufruire del laboratorio, unico nel suo genere, per approfondire diversi aspetti tecnici di automazione e pneumatica e infine verrà utilizzato per organizzare corsi di formazione per disoccupati e diplomati”. Un’opportunità insomma per più soggetti del tessuto produttivo locale.

Un progetto voluto fortemente dal direttore di Tutor Mirco Potami. “Continueremo a investire, anche grazie al cofinanziamento di Regione Emilia Romagna, per costruire questi percorsi che cercano di soddisfare le esigenze delle imprese piacentine e danno molteplici opportunità lavorative ai nostri giovani” ha dichiarato Potami.
Tutor, infine, organizzerà un corso per tecnico dell’automazione industriale.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà