Carpaneto, completato il restyling di piazza Scotti finanziato dalla Regione

23 Ottobre 2023 10:13

Cambia volto piazza Scotti a Carpaneto. Si è concluso il progetto di riqualificazione dell’area finanziato dalla Regione Emilia-Romagna, e finalizzato a riqualificare alcuni punti della zona commerciale del paese. Il progetto, rientrante nelle iniziative di finanziamento regionale ai sensi della L. reg. 41/97, ha portato al Comune di Carpaneto circa 128mila euro, che ha contribuito con risorse proprie per 85mila euro, così da realizzare un intervento complessivo di 213mila euro.

Il progetto, sviluppato dall’architetto Daniele Pesatori, ha portato alla sistemazione dell’area mercatale di Piazza Scotti, con la riasfaltatura completa di tutta l’area, il rifacimento della segnaletica orizzontale, e l’installazione di colonnine per la fornitura di energia elettrica ai banchi che durante i mercati e i mercatini lo necessitino. È stato poi installato un recinto metallico intorno alla Sophora, e verrà montato un cartello interattivo, che spiegherà la storia e la figura della pianta secolare. Infine, vengono sostituite alcune panchine del Municipio. Inoltre, il finanziamento è stato utilizzato per coprire in parte i costi di riqualificazione della fontana storica, riattivata nel 2022.

In origine il progetto prevedeva ulteriori interventi (ad esempio la sistemazione di alcune aiuole del Giardini di Viale Vittoria e la sostituzione di ulteriori panchine), ma la riduzione del trasferimento regionale, insieme all’aumento dei costi del periodo, ha portato a una revisione dell’intervento complessivo.

Il sindaco Andrea Arfani ha dichiarato: “Siamo molto contenti di avere portato a compimento il progetto, perché rappresentava uno dei punti ancora aperti dagli scorsi mesi. In questo modo, un’area importante e molto utilizzata come quella di Piazza Scotti ha conosciuto un volto nuovo, ordinato, e soprattutto sicuro: la nuova segnaletica, comprensiva di attraversamenti pedonali e stalli per disabili, conferisce all’area un aspetto urbano decisamente nuovo. Voglio inoltre spendere una parola per l’aiuola della Sophora, che è stata recintata. Si tratta di una pianta secolare, vincolata dalla Soprintendenza delle Belle Arti; ciò significa che per legge non può essere ridotta, né spostata né (fortunatamente) abbattuta. La condizione di salute della pianta – ci è stato certificato da agronomi – impone di tenerla manutenuta (in autunno la poteremo), e di chiudere al traffico l’area sottostante, in perpetuo. È per questo che erano posizionati paletti e nastro, proprio in attesa di un intervento più decoroso. La chiusura dell’area si tratta quindi di una scelta obbligata, dettata da vincoli normativi e relazioni tecniche, che ci hanno imposto di gestire l’aiuola come una zona da chiudere, e abbiamo voluto farlo nel modo più ordinato, e cioè attraverso una struttura nuova, pulita, efficiente”.

L’assessore ai Lavori pubblici Mario Pezza ha aggiunto: “Abbiamo riordinato una delle tre piazze del centro, senza modificare la viabilità della Strada Provinciale che l’attraversa, ma cercando di organizzare nuovi percorsi pedonali  dedicati e indicando parcheggi per disabili che risultavano insufficienti. Dopo la riattivazione della fontana, è stata ora sistemata un’altra porzione dei giardini di viale Vittoria. Il cantiere è stato complicato dal punto di vista logistico interessando un’area nevralgica del traffico sia veicolare che pedonale, è stato organizzato complessivamente per arrecare i disagi al minimo e il mercato è stato spostato solo per un mercoledì. Quindi un ringraziamento sia a coloro che hanno sopportato le limitazioni sia a coloro che hanno eseguito i lavori rispettando ogni indicazione temporale fornita.”.

Piazza Scotti ospita parti fondamentali dei nostri mercati e delle nostre fiere – conclude l’assessore al Commercio, Gianfranco Calderoni – era quindi importanti restituire un aspetto decoroso e ordinato. Il nuovo manto stradale e la nuova segnaletica, insieme ai nuovi quadri elettrici, rendono più efficiente l’area, che può diventare ancora di più punto di riferimento delle manifestazioni ambulanti e commerciali”.

© Copyright 2024 Editoriale Libertà

Whatsapp Image

Scopri il nuovo Canale Whatsapp di Libertà

Inquadra il QRCODE a fianco per accedere

Qrcode canale Whatsapp