Vasco: fan, soccorritori e agenti da Piacenza a Modena per il concerto

01 Luglio 2017


Conto alla rovescia per il concerto dei record: Vasco Rossi festeggerà i 40 anni di carriera questa sera, sabato 1 luglio, insieme a 220mila fan pronti a invadere il Modena Park.
Si tratta del concerto live di un singolo artista che ha venduto più biglietti al mondo.
La città emiliana è blindata con oltre un migliaio di agenti delle forze dell’ordine, cinquemila gli addetti dietro le quinte.

Un evento che coinvolge anche tanti piacentini: non solo i fan del Blasco in trepidazione per l’esibizione della rockstar ma anche soccorritori e forze dell’ordine.
I sostenitori più accaniti hanno raggiunto Modena già nella giornata di ieri per evitare i disagi legati alla presenza di 60mila auto in arrivo oggi.
L’Azienda sanitaria di Piacenza ha inviato due medici e tre infermieri che stazioneranno in uno dei dieci Pma (posto medico avanzato) allestiti nel parco, l’Anpas piacentina è presente con una ventina di uomini. Tre soccorritori della Croce Rossa di Piacenza sono allertati per eventuali emergenze. Anche agenti di polizia della questura di Piacenza saranno aggregati per l’evento epocale.

Una data indimenticabile per i fan, tra loro non poteva mancare il piacentino Umberto Bacciocchi che ha assistito a oltre cento concerti di Vasco e li ha raccontati in un libro. “E’ un evento unico – racconta Bacciocchi – sono molto emozionato”.

 

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà