Consorzio

Salumi Dop piacentini, la crescita continua. Dal 2000 incrementi del 1000%

27 giugno 2019

Una delle eccellenze piacentine riconosciute in tutto il mondo sono i salumi. L’unica provincia in tutta europa ed averne tre marchiati Dop: coppa, salame, pancetta. Tre specialità che continuano a crescere in produzione e in penetrazione di mercato.
Dal 2000 ad oggi, ad esempio, i salami soni passati da 230mila pezzi prodotti a oltre 1 milione 400mila nel 2018 (+526%); la coppa da 68mila a 486mila (+614%); la pancetta da 13mila a 142mila (+992%).

Incrementi percentuali a tre cifre, che confermano la qualità dei prodotti. Dati illustrati oggi all’assemblea del Consorzio Salumi DOP Piacentini.
“Lo scorso anno la produzione ha fatto registrare ulteriori incrementi sul 2017 – ha spiegato il direttore del Consorzio Roberto Belli -, in controtendenza rispetto alla flessione nazionale: coppa +9,7%, salame +2,4%, pancetta +2.2%”.

Numeri destinati a crescere ancora, nelle previsioni del presidente del consorzio Antonio Grossetti: che ha aggiunto: “Una buona occasione per far conoscere e apprezzare i salumi piacentini arriverà nel 2026, con le Olimpiadi invernali di Milano-Cortina”.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Economia e Politica Provincia

NOTIZIE CORRELATE