Elezioni, otto comuni al voto nel Piacentino il 3 e 4 ottobre. Ventidue i candidati sindaco

04 Settembre 2021

E’ scaduto oggi, sabato 4 settembre, alle 12, il termine per presentare candidature e liste in vista delle elezioni amministrative di domenica 3 e lunedì 4 ottobre.

Sono otto i comuni piacentini chiamati al rinnovo delle amministrazioni. La domenica le urne saranno aperte dalle 7 alle 23 e il lunedì dalle 7 alle 15, lo spoglio avverrà subito dopo la chiusura dei seggi.

Nessun comune supera i 15mila abitanti dunque non è previsto il ballottaggio.

Il comune al voto più popoloso è Fiorenzuola dove si sfideranno le liste guidate una dal sindaco uscente Romeo Gandolfi e l’altra da Dario Marini Ricci.

A Rottofreno tre le liste con i candidati: Paola Galvani, Paolo Bersani e Francesco Nardino. (Il sindaco uscente Raffaele Veneziani non si può ricandidare).

Anche a Borgonovo tre le liste, scendono in campo il sindaco uscente Pietro Mazzocchi, Monica Patelli e Guido Guasconi.

A Cadeo tre le liste guidate dai candidati: Maria Lodovica Toma, Eufrasia Grazia Longo, Paolo Epifani. (Il sindaco uscente Marco Bricconi non si può ricandidare).

Anche a Cortemaggiore tre le liste con i candidati Luigi Merli, Claudio Colombi e Mario Fantini. (L’attuale sindaco Gabriele Girometta non può ricandidarsi)

A Gropparello tre liste: Claudio Ghittoni sindaco uscente sfiderà Luigi Cavanna e Armando Piazza.

Per Gazzola sono state presentate due liste, quella di Simone Maserati sindaco uscente e quella guidata da Ferdinando Calegari.

Ad Agazzano tre le liste, i candidati alla carica di sindaco sono Arrigo Maestri, Dea De Angelis in Zorzetti e Maurizio Cigalini. L’attuale primo cittadino Mattia Cigalini non si ricandida.

Le liste e le candidature sono ora al vaglio delle sottocommissioni elettorali circondariali per le verifiche.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà