Piacenza

La boxe di Santo Stefano: niente big match con Lazzari. Gli altri incontri

26 dicembre 2012

AGGIORNAMENTO DELLE 17.05 – Pubblico numeroso al palazzetto di via Alberici per il tradizionale appuntamento con la boxe di Santo Stefano. Tra i protagonisti del ring anche il piacentino Marco Battaglia (nella foto) che nel 2013 entrerà nella categoria dei professionisti: “Il coronamento di tante fatiche”.

NOTIZIA

Piena di grandi aspettative è la tradizionale manifestazione pugilistica di oggi organizzata dalla Salus et Virtus Boxe Asd con la collaborazione del Comune di Piacenza ; anche quest’anno il Palazzetto dello sport di via F.lli Alberici a Piacenza a partire dalle ore 16, ospiterà un team di pugili professionisti, pugili dilettanti e pugili internazionali che daranno vita ad uno spettacolo che soddisferà gli appassionati della noble art.
Purtroppo il match valido per il Titolo Italiano, tra i pugili professionisti Paolo Lazzari e Luca Michael Pasqua, è stato annullato a causa di impossibilità fisica a disputare il match da parte del pugile piacentino Paolo Lazzari; una grande opportunità persa e che a causa di questo, la speranza di avvicinarsi al prestigioso Titolo, si allontanta sempre di più. Ma questo non demoralizza assolutamente il team degli organizzatori che come sempre non lasceranno gli appassionati delusi.

Il salussino professionista Sabau Gheorghe “Jon Jon” ancora imbattuto, dopo l’ultimo match in cui gli sono bastati pochi minuti della prima ripresa per terminare, questa volta spera di aver di fronte a se un avversario di alto livello e certamente il pugile Ronny McField lo è sicuramente. Pugile nicaraguense con all’attivo ben quaranta match a livello internazionale, non lascerà al forte “Jon Jon” il tempo di replicare e di avanzare. Match sicuramente spettacolare.

Non da meno sarà il match tra il cremonese Massimo Avosani e il pugile proveniente dalle Marche, Roberto Ruffini. Entrambi i pugili professionisti sono intenzionati ad aggiudicarsi la vittoria per proseguire nell’importante carriera pugilistica dei Pro.

Sfida internazionale per i pugili dilettanti della Salus et Virtus Boxe: per l’occasione è stata invitata una forte rappresentativa proveniente dalla Slovacchia che farà di tutto per aggiudicarsi più vittorie sui pari peso della centenaria palestra piacentina.

Tra i dilettanti: la campionessa Europea Roberta Bonatti, che nonostante la sua giovane età ha tutto da dimostrare; Miceuscki Dimitar, giovane pugile con grandi doti; Marco Battaglia, pugile 1° serie appena riestrato dal Campionato Italiano; Martin Velkov, pugile 1° serie noto per l’intensità dei suoi match; Haidane Abdelkarim, campione regionale categoria Youth; Andres Maldonado, pugile di grande potenza; e ultima – ma non la meno importante – la pugilessa 1° serie Francesca Lungi, l’eleganza sul ring.

Il tutto è guidato dai maestri Roberto Alberti e Giordano Mosconi che non lasceranno nulla al caso, offrendo ai propri appassionati un bellissimo pomeriggio pugilistico.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE