Stadio Garilli: entro gennaio il progetto per avvicinare la curva

02 Gennaio 2013

Un desiderio cullato nel cuore dei tifosi biancorossi da anni: avvicinare la curva nord al campo da gioco. Ora per i frequentatori dello stadio Garilli il sogno potrebbe realizzarsi. Lo annuncia su Facebook il presidente della Lupa Marco Gatti, rispondendo proprio a un tifoso che proponeva di eliminare la pista di atletica, in quanto ostacolo tra la curva e il campo: “La pista di atletica – scrive Gatti – non è utilizzata da nessuno da quando è stato fatto il Pino Dordoni alla Besurica, nel mese di gennaio avremo un preventivo con un progetto dall’azienda che ha fatto l’intervento allo stadio di Brescia. Se riesco cerco di farvi questo regalo ma dopo la dovete riempire !”. Gatti, contattato telefonicamente, ci conferma quanto pubblicato sul social network: entro gennaio avrà in mano progetto e costi, li sottoporrà ai tifosi e chi vorrà potrà prendere parte alla spesa. Se fattibile, dalle parole si passerà ai fatti: “Bisognerà capire – ha spiegato il presidente – quanto e come si potrà utilizzare la struttura già esistente”. Oggi intanto sono ripresi gli allenamenti, domani doppia seduta in vista del prossimo impegno del 6 gennaio a Pontenure con il Monticelli Terme.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà