Piacenza

Serie D: al Siboni arriva lo spauracchio Spampatti. Piace in emergenza

22 novembre 2013

20131122-180118.jpg

Ci sarà Ivan Campese sulla panchina del Pro Piacenza domenica prossima in occasione della super sfida al vertice con la Pro Sesto: l’allenatore della Juniores rossonera sostituirà lo squalificato Arnaldo Franzini che sconterà la prima di tre giornate di punizione. Sarà un Pro Piacenza senza grosse sorprese quello che attende la visita della compagine lombarda. Il solo vero dubbio del tecnico di Vernasca è quello legato alla scelta dell’estremo difensore: Donnarumma sembra comunque godere di maggiori chance rispetto al collega Medioli. In attacco, dopo il turno di riposo, tornerà quasi sicuramente Piccolo a far coppia con Franchi. La squadra di Stefano Di Gioia dovrà fare a meno di Fronda e De Angeli, ma potrà contare ovviamente su Spampatti, undici gol quest’anno, distanziato di una sola rete dal re dei bomber Marrazzo.
E proprio in casa Piacenza, è emergenza in vista della sfida di Ponte San Pietro. Con il Pontisola, formazione da inventare per mister Venturato che sta nel frattempo guidando il mercato biancorosso. Dopo la fumata bianca per Giovanni Amodeo, sono a buon punto le trattative per portare a Piacenza Mario Tacchinardi: si tratta di un centrocampista, ora in forza alla Sambonifacese, che nel corso dell’estate provò a lungo con il Pro Piacenza, disputando pure una gara amichevole con la Primavera dell’Atalanta. Il presente del Piace però, parla di un avversario assai ostico come il Pontisola, nel momento più complicato della stagione biancorossa.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE