Piacenza

Olimpiadi giovanili di nuoto, seconda medaglia per il piacentino Carini

22 agosto 2014

giacomo carini

Dopo la medaglia d’argento con la staffetta azzurra della 4 x 100 stile libero alle Olimpiadi giovanili di Nanchino, in Cina, il piacentino Giacomo Carini, tesserato per le Rane Rosse, ma allenato dallo staff tecnico della Vittorino da Feltre, ha messo a segno un fantastico bis conquistando il bronzo nei 200 farfalla. Qualificatosi alle finali grazie al crono di 1’59”,23 fatto segnare nelle batterie, Carini ha dato il meglio di sé nell’atto conclusivo della gara, riuscendo a chiudere al terzo posto con l’eccezionale tempo di 1’58”,14. Per Carini anche la soddisfazione di aver migliorato il proprio primato personale sui 200 farfalla di oltre mezzo secondo e di aver fatto segnare il nuovo record italiano Juniores.

Risultati eccezionali, quindi, resi ancora più evidenti dal fatto che Carini è stato l’unico atleta del 1997 in una finale con nuotatori tutti nati nel 1996. “La mia era una delle ultime gare – commenta Carini – per questo ho sentito una grande responsabilità che alla fine si è tramutata in gioia. Sul podio ho provato un’emozione straordinaria, oltre alla felicità di essere riuscito ad arrivare alle spalle di due grandissimi campioni al termine di una gara intensa e davvero veloce. Adesso farò un po’ di vacanza in Cina, fino alla fine del Giochi, un po’ a casa e poi di nuovo in vasca per preparare la prossima stagione in cui spero di ripetermi come quest’anno”.

Il comunicato della Vittorino da Feltre

Il comunicato del Coni

Il comunicato della Fin Piacenza

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE