Piacenza

Lo squalo piacentino fa incetta di medaglie: ancora un oro per Giacomo Carini

10 agosto 2016

Giacomo Carini, a destra, con l'allenatore Gianni Ponzanibbio

Giacomo Carini, a destra, con l’allenatore Gianni Ponzanibbio

Giacomo Carini chiude in bellezza la “campagna romana” ai campionati giovanili italiani di nuoto conquistando un’altra medaglia d’oro: dopo aver conquistato il titolo tricolore nei 200 farfalla con tanto di record italiano e dopo il primo posto nella staffetta 4×200 stile libero con i compagni delle Fiamme Gialle, oggi la promessa piacentina, cresciuta nella Vittorino da Feltre, ha sbaragliato la concorrenza anche nei 100 farfalla Cadetti.

Non è finita, perchè Piacenza può celebrare anche le ragazze della 4×100 misti: le nuotatrici della Vittorino, Camilla Tinelli, Alice Fusto, Alessia Ruggi e Maria Antonietta D’Amico, hanno ottenuto l’argento con l’ottimo crono di 4’17”,54.

La Vittorino da Feltre chiude quindi questi Campionati Italiani estivi di categoria con un bilancio estremamente positivo, in cui brillano le medaglie d’oro conquistate da Giacomo Carini nei 100 e 200 farfalla e nella 4×200 stile libero, e quella vinta da Camilla Tinelli nei 200 dorso; l’argento conquistato da Alessia Ruggi, Camilla Tinelli, Alice Fusto e Maria Antonietta D’Amico nella 4×100 misti e i bronzi vinti da Tinelli nei 100 dorso, Fusto nei 100 rana e Carini nella 4×100 stile libero.

vitto 4 x 100 mx

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE