Stadio, sul tavolo le proposte del Piacenza calcio. Incontro con il Comune

22 Marzo 2017

Quaranta minuti di colloquio terminato con sorrisi e strette di mano. Il contenuto però resta top secret. Sul tavolo c’è la gestione dello stadio Garilli attualmente affidata al Piacenza. Una gestione onerosa per la società in cerca di alternative. “Abbiamo fatto delle proposte al Comune. Si tratta di idee utili per tutta la collettività e per il futuro dello sport piacentino” ha dichiarato il presidente onorario della società biancorossa Stefano Gatti che preferisce non fornire ulteriori dettagli. “Abbiamo ascoltato volentieri – conferma l’assessore allo Sport Giorgio Cisini che ha preso parte all’incontro con il dirigente Giovanni Carini – siamo contenti di interloquire e aiutare chi si impegna quotidianamente per lo sport locale”. Una proposta sembra aver incontrato il gradimento del Comune ma l’iter si preannuncia lungo. Tra le ipotesi di cui si era parlato nei giorni scorsi c’è anche quella di un’area che il Comune potrebbe mettere a disposizione della società che a sua volta si impegnerebbe a cercare imprenditori per la realizzazione di un nuovo impianto sportivo.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà