Corsa in montagna

Ferriere Trail: vincono il milanese Canetta e la piacentina Fumi

30 luglio 2017

Buona la prima per Filippo Canetta. Ieri, in Alta Valnure, è andato in scena il Ferriere Trail Festival, decima prova del nostro campionato provinciale di corsa in montagna. La gara, che era al suo debutto, ha preso il via questa mattina in piazza delle Miniere a Ferriere. Quasi 200 atleti si sono sfidati su tre distanze diverse. Sulla più lunga, ben 54 chilometri, a trionfare è stato il fuoriclasse milanese Filippo Canetta, portacolori del team Wild Tee e atleta di spicco nel panorama del trail nazionale.

Canetta ha tagliato il traguardo in 6 ore e 30 minuti. Alle sue spalle, piuttosto attardati, il reggiano Fabio Caselli del team Eden, secondo in 6 ore 46 minuti; e il bergamasco Francesco Defendi della squadra “La Recastello”, terzo in ore 6 ore e 51. Il primo dei piacentini, Antonio Corciulo, si è piazzato settimo in 7 ore e 42 minuti.

Tra le donne, invece, a trionfare è stata un’atleta di casa, Ilaria Fumi, portacolori di Vivo. La piacentina ha battagliato per buona parte della corsa con la fortissima toscana, Cecilia Polci, che era venuta a Ferriere per vincere. Polci, però, è incappata in una giornata “no” e ha finito per ritirarsi. E così Fumi ha conquistato la vittoria in 8 ore e 42 minuti rifilando distacchi davvero abissali alle altre avversarie. Piazza d’onore per la reggiana Dania Bernardi del Gruppo podisti Taneto che ha tagliato il traguardo in 9 ore e 39 minuti. Terza, infine, la toscana Daniela Menchetti della squadra Avis Foiano che ha chiuso i suoi 54 chilometri in 9 ore e 49 minuti.

Tanta Piacenza anche nelle altre due gare più corte. Nella 20 chilometri, a dominare dal primo all’ultimo chilometro è stato Zmnako Wali Hussein (Atletica Piacenza), curdo che da anni vive a Ziano e che ha chiuso in solo 1 ora e 41 minuti. Prima tra le donne, la piacentina Alessandra Corvi, che corre per Piacenza Natural Sport ed è arrivata al traguardo in 2 ore e 22.

Nella 30 chilometri, infine, sul gradino più alto del podio sono saliti il ligure Alfredo Cavallero (Team Delta Spedizioni) che ha terminato la sua prova in 3 ore e 18 minuti e la piacentina Andrée Merli (Piacenza Sport), arrivata nona assoluta in 3 ore e 42 minuti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Sport

NOTIZIE CORRELATE