Serie C

Il Piace si coccola Jacopo Segre: “Con la Pistoiese può essere la svolta”

17 novembre 2017

E’ senza dubbio il giocatore del momento in casa Piace, dotato di dinamismo, predisposizione al sacrificio, capacità di inserimento e, stando alle ultime due uscite, fiuto per il gol. Stiamo parlando di Jacopo Segre, talentino classe 97 al suo secondo anno in biancorosso che, proprio in questa stagione, sta sempre più trovando spazio come mezzala nel centrocampo a tre di mister Franzini. “Sono nato come mediano nelle giovanili del Milan – afferma Segre – anche se successivamente, grazie all’intuito di un mio allenatore, mi sono adattato a giocare da mezzala, ruolo che alla fine è diventato per me definitivo”.

Le difese di Giana Erminio e Carrarese sono state trafitte dai suoi inserimenti senza palla, frutto di ordine tattico e facilità di corsa, caratteristiche che si sposano a meraviglia con l’identità di questa squadra. “Mister Franzini mi ha dato una grande opportunità – continua il centrocampista – ed io la voglio sfruttare al meglio: ultimamente sono arrivati anche i gol, che mi stimolano a fare sempre di più”. Domenica 19 novembre la truppa biancorossa, impegnata in trasferta contro la Pistoiese, cercherà di centrare una vittoria di vitale importanza per blindare l’undicesimo posto (l’ultimo disponibile per accedere ai playoff), nella speranza di rilanciarsi in zone più altolocate della graduatoria. “Può e deve essere la partita della svolta – conclude Segre – siamo un gruppo fantastico e lavoriamo duro ogni domenica per raggiungere sempre il massimo sul campo”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE