Pistoiese-Piacenza 2-1

Gara d’altri tempi al Melani, ma biancorossi ko. Piace fuori da zona play off

19 novembre 2017

Il Piacenza cade a Pistoia con gli arancioni di Indiani che prevalgono per 2-1 dopo una gara vibrante ed emozionante che punisce però i biancorossi ai quali non basta il gol di Silva che pareggia nella dopo la rete di Ferrari, prima del gol vittoria griffato Luperini. Con questi tre punti, gli arancioni piazzano il sorpasso proprio ai danni di Romero è soci, ora fuori dalla zona play off.

Mister Franzini, per sopperire all’assenza dello squalificato Morosini schiera Scaccabarozzi a centrocampo, mentre a comporre il tandem di esterni mancini ci sono Sarzi, all’esordio dal primo minuto, e Masciangelo nell’inedito ruolo di attaccante.

Primo tempo in cui il Piacenza si impossessa delle operazioni ma a fronte di un gran possesso palla, non si materializzano opportunità da gol nonostante il grande dinamismo di Nobile. Dall’altra parte gran parata dì Fumagalli intorno al 20′ sul colpo di testa di Ferrari pericolosissimo. Proprio l’argentino, al 40′, va a segno: destro sul primo palo e toscani in vantaggio.

Ripresa e ritmi che rimangono elevatissimi e Fumagalli che salva ancora i suoi dalla capitolazione in un paio di circostanze. Ma è un Piacenza vivissimo che risponde colpo su colpo: Romero fallisce una clamorosa opportunità sparando alle stelle da pochi passi, ma al 15′ ci pensa Silva a incornare da calcio d’angolo il pallone dell’1-1. Masciangelo spara dal limite ma il suo sinistro si spegne a lato. Gli arancioni sembrano storditi ma Indiani getta nella mischia anche De Cenco che è pericolosissimo, di testa, al 27′. Quattro minuti più tardi, altra paratissima di Fuamgalli su Luperini: il portiere mette in angolo e proprio dal corner susseguente arriva la deviazione del centrocampista che fa 2-1. Gara senza respiro e, nonostante i cambi operati da Franzini, il Piace non riuscirà a rimettere in piedi la sfida, nonostante brividi finali con Zaccagno protagonista.

Prossimo impegno per i biancorossi, venerdì prossimo nell’anticipo della 16esima giornata quando al Garilli, dalle 20.45, sarà sfida all’Alessandria sempre più in crisi.

PISTOIESE-PIACENZA 2-1
MARCATORI Ferrari al 40′ p.t., Silva al 15′ s.t., Luperini al 31′ s.t.
PISTOIESE (3-5-2) Zaccagno; Quaranta, Nossa, Rossini (dal 9′ p.t. Zullo); Mulas (dal 25′ s.t. De Cenco), Luperini, Minardi, Regoli, Zappa (dal 37′ s.t. Eleuteri); Ferrari, Surraco. (Biagini, Tartaglione, Vrioni, Boggian, Sanna, Dosio, Sadotti). All. Indiani
PIACENZA (4-3-3) Fumagalli; Mora, Silva, Bertoncini (dal 32′ s.t. Corazza), Sarzi (dal 28′ s.t. Bini); Segre (dal 41′ s.t. Zecca), Della Latta, Scaccabarozzi; Nobile (dal 41′ s.t. Ferri), Romero, Masciangelo. (Lanzano, Castellana, Masullo, Carollo)
ARBITRO Nicoletti di Catanzaro
NOTE Ammoniti Zappa, Silva, Della Latta

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE