Situazione delicata

Pro Piacenza: 10 giocatori chiedono ufficialmente lo svincolo

24 novembre 2018

Stando a quanto riferito dall’avvocato Francesco Macrì, rappresentante dell’Assocalciatori, sarebbero 10 i giocatori del Pro Piacenza che hanno ufficialmente presentato la richiesta di svincolo al Collegio arbitrale di Firenze. A questo punto starà all’organo di giustizia fissare una riunione, al termine della quale (dopo la pronuncia del Collegio) i calciatori interessati saranno automaticamente svincolati, e liberi quindi di potersi accasare altrove. Indicativamente ciò dovrebbe avvenire a cavallo tra l’ultima settimana di dicembre e la prima di gennaio.

Una decisione che segue la messa in mora della società, protagonista del mancato pagamento degli emolumenti di luglio e agosto, successivamente saldati dalla dirigenza rossonera. Azione che però non è bastata a smorzare i malumori di diversi tesserati. La società ha nel frattempo ribadito, attraverso le parole del direttore generale Massimo Londrosi, come entro la data del 16 dicembre (termine ultimo fissato nei confronti delle società di serie C) anche gli stipendi di settembre e ottobre verranno regolarmente pagati.

Nel frattempo brutte notizie giungono anche dall’infermeria, dove il difensore Mauro Belotti era finito dopo il primo tempo del match con la Pro Patria: esami più approfonditi hanno confermato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. Un infortunio che lo costringerà a saltare la restante parte di stagione.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE