Volley serie A2

Impresa pre natalizia: Gas Sales stende Bergamo e avvicina la vetta. FOTO

23 dicembre 2018

20181223-212223.jpg
Penultimo turno del girone di andata e impresa servita per la Gas Sales che espugna il Pala Agnelli di Bergamo, infliggendo alla capolista Olimpia una rotonda sconfitta per 3-1. Si è trattato del big match della 12esima giornata del girone blu di serie A2: un successo da applausi per i ragazzi di Massimo Botti che accorciano sensibilmente le distanze dalla battistrada, ora a +3 sui biancorossi.

Gara che ha visto Piacenza innestare il turbo sin dalle prime battute, in un primo set letteralmente dominato dalla Gas Sales che ha fatto valere una netta superiorità al servizio. Lo straordinario turno dai nove metri di Fei (tre ace consecutivi) ha di fatto avviato verso la conquista del primo parziale chiuso con un eloquente 17-25. Più combattuta la seconda parte di gara, con la squadra allenata da Paolo Guerini che si ricorda di essere la prima della classe. Ne beneficia lo spettacolo con il match in costante equilibrio: sul 20 pari, ci pensano Yudin e Mercorio a griffare il brek decisivo che spinge Piacenza sullo 0-2. La reazione dei padroni di casa si materializza puntuale nel terzo set dove, come già capitato in alcune precedenti partite, la Gas Sales sembra smarrire “garra” e concentrazione: al cospetto della prima della classe, errori che costano carissimo e bergamaschi che riaprono il match lasciando addirittura a 12 i piacentini. Nel quarto set è ancora battaglia ma Tondo e compagni riescono a ritrovare lo spirito e soprattutto i colpi della prima parte di contesa: il parziale rimane in bilico fino all’ultimo istante, ma sul punto decisivo di Yudin può esplodere la festa per la prima sconfitta dei bergamaschi e, soprattutto, per il successo che rilancia le quotazioni biancorosse.

Prossimo impegno, mercoledì 26 dicembre al PalaBanca quando sarà tempo di penultima fatica dell’anno solare: sarà Cuneo l’avversario di giornata.

OLIMPIA BERGAMO-GAS SALES PIACENZA 1-3
(17-25 22-25 25-12 23-25)

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE