A Ferrari 4 turni di squalifica

Piace, dopo la sfida ad alta tensione, la stangata: 2mila euro di multa

27 dicembre 2018

Stangata al club biancorosso dopo l’arroventato finale della partita tra Piacenza e Siena disputata nel giorno di Santo Stefano, il giudice sportivo ha disposto una sanzione di 1.500 euro per “l’indebita presenza di persone non identificate, ma riconducibili alla società, all’interno del campo da gioco, e che, al termine della gara, avvicinavano l’arbitro rivolgendo frasi offensive”. Non è finita: squalifica per quattro giornate per Massimo Ferrari, preparatore dei portieri, oltre ad una ammenda di 500 euro, “per il comportamento minaccioso e offensivo tenuto nei confronti del direttore di gara”. Con identica motivazione, sospeso per due gare anche il preparare atletico biancorosso Paolo Giordani. Per chiudere, stop di un turno per Davide Bertoncini, ammonito nel match di mercoledì quando si trovata sotto diffida: salterà la sfida del 30 dicembre con la Pro Vercelli.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE