Squadra in ritiro

Piace, si ricomincia. Gatti: “Più forti dell’anno scorso”. Presto Cacia e altri colpi

17 luglio 2019

Dall’annuncio del ritorno dell’attaccante Daniele Cacia (che firmerà nei prossimi giorni) alla rinnovata ambizione di lottare per un sogno chiamato Serie B. Si è aperta così la nuova stagione del Piacenza Calcio, con la squadra che da oggi, e per il prossimi 10 giorni, si allenerà in ritiro a Salsomaggiore, in attesa dei primi impegni di Coppa Italia (con il turno eliminatorio in programma il 4 agosto). Poco prima della partenza dei giocatori, i vertici biancorossi si sono riuniti in conferenza stampa per presentare l’annata che verrà.

Eravamo più pronti per la Serie B che non per la C – ha esordito il presidente Marco Gatti -, ma siamo qui e abbiamo scelto giocatori che abbiano voglia di sudare per la maglia e di lottare ancora una volta per i più alti traguardi. Siamo ripartiti da mister Franzini – ha ribadito il numero uno del Piace -, che tanto bene ha fatto gli scorsi anni, dando il via ad un progetto ambizioso e che prosegue tuttora. Il mercato? Tra due giorni firmerà Daniele Cacia, sarà la nostra ciliegina. Siamo molto soddisfatti di come abbiamo condotto il mercato. Chiudo facendo un appello ai tifosi: seguiteci e supportateci come avete fatto l’anno scorso. Sarà un’annata importante”. “Siamo più forti dell’anno scorso – gli ha fatto eco il fratello Stefano, presidente onorario. – Abbiamo costruito una squadra altamente competitiva, non vediamo l’ora che inizi la stagione”.

Sereno ma consapevole della mole di lavoro che lo attende, mister Arnaldo Franzini ha parlato poco prima di salire sul pullman: “Anche quest’anno lotteremo fino alla fine per il vertice, questa è una piazza importante e anche a livello societario siamo cresciuti tantissimo. Ci saranno comunque delle novità – ha proseguito -, in primis il modulo. Giocheremo con il trequartista, e per questo la società mi ha messo a disposizione una rosa molto competitiva. Siamo pronti a metterci in gioco, amo scommesse di questo tipo e sono molto stimolato del progetto. Tanti ragazzi interessanti uniti ad elementi di esperienza e qualità come Sestu, Nicco e tanti altri. La sfiducia da parte di alcuni tifosi nei miei confronti dopo la sconfitta col Trapani? Sinceramente non l’ho avvertita, sono sempre stato sintonizzato sul campo e sui miei ragazzi”. 

Capitolo a parte lo merita il mercato: il ds Luca Matteassi ha parlato di “altri quattro o cinque arrivi. Oltre ai due attaccanti, verranno ingaggiati un giovane portiere, due terzini giovani e un difensore centrale. In totale, la rosa sarà composta all’incirca da 21 giocatori”. Cacia, che in biancorosso ha messo a segno 53 delle 156 reti siglate in carriera, dopo la firma si aggregherà al resto dei compagni in ritiro. Oltre a lui, si punta forte su Manuel Nocciolini, di proprietà del Parma, società con la quale è in corso una trattativa per portare l’attaccante all’ombra del Garilli. I tifosi possono sognare. Infine, Scaccabarozzi ha firmato per il Lecco.

GUARDA LE INTERVISTE 

 

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE