Basket Serie A2

Assigeco da urlo: vittoria a Montegranaro in un finale per cuori forti

13 ottobre 2019

Dopo il pessimo esordio di domenica scorsa, l’Assigeco si rifà con gli interessi riuscendo a violare il parquet di Montegranaro al termine di una partita tiratissima e con un finale per cuori fortissimi. 78-76 il punteggio finale in favore dei ragazzi di coach Ceccarelli, trascinati da uno straordinario Ferguson capace di mettere a referto ben trenta punti. Nonostante la pesante assenza di Ogide dunque, i biancorossoblu hanno piegato una delle big del torneo, ribadendo così le proprie intenzioni circa un campionato da protagonista. Prossimo impegno, domenica prossima al Palabanca con Caserta.

Parte bene l’Assigeco, che scossa da un ottimo inizio di Ferguson si porta in vantaggio sul 26-18 allo scoccare della prima sirena. Nel secondo periodo, però, Montegranaro rientra in scia, sospinta da un Thomas dominante (34 punti per lui alla fine). Le difficoltà non mancano all’Assigeco, specie nel terzo periodo, quando l’attacco va in rottura prolungata e i padroni di casa mettono le mani sulla partita. Poderosa anche a +15, quando riemerge il grande cuore dell’Assigeco. Una tripla con fallo realizzata da Santiangeli e la grande difesa di Piccoli consentono agli uomini di coach Ceccarelli di rientrare prepotentemente nel match e nel finale sale di nuovo in cattedra Ferguson. Il play-guardia di Louisville si carica la squadra sulle spalle realizzando la tripla del pareggio a quota 74 e il canestro che vale la partita a poco meno di 3” dalla sirena finale.

XL EXTRALIGHT MONTEGRANARO- ASSIGECO PIACENZA 76-78

(18-26, 24-18, 20-9, 14-25)

 Montegranaro: Thompson 12, Miani ne, Angellotti ne, Mastellari 5, Conti, Palermo 2, Bonacini 8, Berti ne, Thomas 34, Cucci 8, Serpilli 7. All. Ciani

Piacenza: Montanari ne, Ferguson 30, Molinaro 8, Rota, Gasparin 10, Piccoli 7, Ihedioha 6, Turini 2, Cremaschi ne, Santiangeli 15. All. Ceccarelli

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE