Deludente 0-0

Il ritorno di Paponi non basta, il Piace non va oltre il pari a Verona. FOTO

3 novembre 2019

Un altro pareggio, il terzo consecutivo dopo l’1-1 ottenuto con il Padova, questa volta il Piace non va oltre lo 0-0 sul campo di una si coriacea Virtus Verona, ma evidentemente inferiore sotto il profilo tecnico. Un punto che fa felici i padroni di casa e che invece mantiene lontanissimo il Piacenza dalle zone che contano di classifica. Nemmeno il ritorno di Paponi ha contribuito a dare smalto al reparto avanzato che quasi mai ha impensierito il portiere veneto.

Mister Franzini non regala sorprese alla lettura delle formazioni: confermato Borri al centro della difesa con Della Latta dirottato nuovamente nel terzetto di fronte a Del Favero, stante l’assenza di Pergreffi, squalificato al pari di Sylla. Corradi torna dal primo minuto nel ruolo di mezz’ala, mentre in attacco si ricompone la coppia composta da Sestu e dal capocannoniere del torneo, Daniele Paponi.

Avvio di gara caratterizzato dal preventivabile pressing furioso degli uomini di Fresco, mister e presidente della terza formazione di Verona, che creano un paio di brividi dalle parti di Del Favero. Prima con un tiro dalla distanza di Odogwu, successivamente con un’inzuccata di Rossi da azione d’angolo: in entrambi i casi pallone alto di poco. Il Piace però non sta a guardare e con le sue accelerazioni sulle fasce cerca di creare grattacapi alla difesa di casa: intorno al quarto d’ora, cross da sinistra di Sestu e inzuccata di Paponi con il pallone che si impenna e incoccia sulla parte alta della traversa. Circa duecento i tifosi piacentini presenti in tribuna e che osservano un Piacenza che cresce con il trascorrere dei minuti su di un campo di dimensioni certamente ridotte e dunque ancor più complicato per Milesi e compagni. Al 26′ però, incredibile chance da gol per la Virtus Verona: Borri fallisce l’intervento sulla trequarti spalancando la strada a Magrassi il cui incedere è fortunatamente macchinoso e consente a Della Latta un intervento in extremis che strozza il tiro dell’attaccante di casa, con il pallone che termina docile tra le braccia di Del Favero. Un episodio che i biancorossi metabolizzano ma che non dà la sveglia definitiva. Paponi pare arrugginito dopo la lunga assenza e la sua conclusione dai trentacinque metri del 34’ termina altissima. Nel finale, una chance a testa: prima i veronesi con un pallone schizzato tra una selva di gambe dopo un corner, a pochi istanti dall’intervallo per il Piacenza con Nicco che, dalla distanza, ha sfiorato il bersaglio grosso.

Ripresa che parte con grandi premesse visto che sia la Virtus che il Piace viaggiano su grandi ritmi e cercano di impensierire i portieri. Solo un fuoco di paglia perché la ripresa si svilupperà al contrario su binari decisamente deludenti, tra errori di misura, ultimo passaggio che non arriva e buone intenzioni che rimangono tali. Franzini, a metà secondo tempo, getta nella mischia anche Daniele Cacia al posto di un Paponi ancora lontano dalla migliore condizione, ma nemmeno l’innesto del bomber calabrese sortisce gli effetti sperati. Gara sempre più bloccata e 0-0 inevitabile.

Prossimo impegno, domenica prossima al Garili quando sarà il Gubbio l’avversario di giornata. Mercoledì però, impegno di coppa Italia: alla Galleana ci sarà l’Imolese.

VIRTUS VERONA-PIACENZA 0-0
VIRTUS VERONA (4-3-1-2) Chiesa; Rossi, Pellacani, Curto, Vannucci; Cazzola (dal 21’ s.t. Casarotto), Sammarco, Onescu; Danti (dal 20’ s.t. Marcandella); Odogwu, Magrassi (dal 34’ s.t. Lupoli). (Baravelli, Danieli, Manarin, Santacroce, Fermo, Pinton, Sirignano, Lavagnoli, Malaffo). All. Fresco
PIACENZA (3-5-2) Del Favero 6; Della Latta 6,5, Borri 6, Milesi 6; Zappella 6, Nicco 6 (dal 33’ s.t. Bolis), Marotta 6, Corradi 6,5, Imperiale 5,5; Sestu 6, Paponi 5 (dal 22’ s.t. Cacia). (Bertozzi, Ansaldi, El Kaouakibi, Nannini, Cattaneo, Scotti, Giandonato, Forte). All. Franzini 6.
ARBITRO Colombo di Como
NOTE Ammoniti Danti, Cazzola, Borri, Onescu, Imperiale. Angoli 5-6.

QUI TUTTI I RISULTATI DELLA 13ESIMA GIORNATA E LA CLASSIFICA AGGIORNATA

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE