Eliminata l'Imolese

Piace avanti in coppa grazie ai rigori, cori contro mister Franzini

6 novembre 2019

Il Piacenza accede agli ottavi di finale di coppa Italia di serie C piegando l’Imolese in un Garilli semi-deserto soltanto dopo i calci di rigore. Lo 0-0 dei 90 regolamentari si è trasformato nell’1-1 sfornato dagli extratime che hanno fatto registrare prima il vantaggio di Della Latta, nel finale il pari firmato Padovan. Gara poverissima di contenuti e priva di emozioni. Al turno successivo i biancorossi affronteranno la vincente tra Cesena e Ravenna in programma in serata.

Come detto, poco da raccontare in un match caratterizzato da tanti errori di natura tecnica in cui mister Franzini ha schierato alcuni dei giocatori meno utilizzati. Sono però arrivate risposte poco entusiasmanti da Giandonato, il regista che nelle intenzioni del tecnico avrebbe dovuto rappresentare il perno su cui far crescere la squadra. Impalpabile Forte alla prima da titolare, il Piace è cresciuto, seppur parzialmente nella parte finale dei tempi regolamentare dopo gli ingressi dei titolari. Nemmeno convocato Cacia che, stando a quanto comunicato, accusa un lieve malanno muscolare ad un polpaccio.

A metà del primo tempo supplementare il cross di Nannini ha piazzato sulla testa di Della Latta il pallone che sembrava valere la qualificazione immediata, ma nel finale Padovan, con un gran sinistro, ha battuto Bertozzi da fuori area. Tentoni, all’ultimo istante, ha sfiorato il gol dell’1-2. Ai calci di rigore, solo Borri (traversa) ha fallito il penalty tra i piacentini, mentre Bertozzi ha intercettato uno dei rigori romagnoli. Molto imprecisi dagli undici metri i giocatori di Atzori, a segno con il solo Tentoni.

Come detto, pubblico rado ma dallo spicchio occupato dalla tifoseria più calda anche qualche coro contro mister Franzini, invitato senza mezzi termini a dimettersi. Domenica prossima di nuovo in campo al Garilli per il campionato, avversario di giornata sarà il Gubbio. Per allora servirà un Piacenza ben diverso.

PIACENZA-IMOLESE 4-2 d.c.r. (1-1 d.t.s.)
MARCATORI Della Latta al 6′ p.t.s.; Padovan al 9′ s.t.s.
PIACENZA (3-5-2) Bertozzi; Milesi (dal 14′ s.t. Della Latta), Borri, Pergreffi; El Kaouakibi, Bolis, Giandonato (dal 29′ s.t. Nicco), Catttaneo, Nannini (dal 15′ p.t.s. Imperiale); Forte (dal 29′ s.t. Corradi), Paponi (dal 1′ s.t. Sylla). (Ansaldi, Del Favero, Sestu, Zappella, Marotta, Scotti, Siano). All. Franzini.
IMOLESE (3-4-1-2) Libertazzi; Boccardi, Alimi (dal 10′ s.t. Carini), Ingrosso; Schiavi, Bolzoni, Tentoni, Artioli (dal 1′ s.t. Valeau); Provenzano (dal 7′ p.t. Padovan); Latte Lath (dal 26′ s.t. Sall), Vuthaj. (Rossi, Seri, Alboni, Marcucci, Checci, Belcastro, Ngissah, Maniero, Sall). All. Atzori.
ARBITRO Kumara di Verona
NOTE Ammonito Alimi, Borri, Nannini e Tentoni. Angoli 3-6.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE