Tennistavolo

Parte la Coppa Italia: Cortemaggiore in prima linea. Numerose le racchette piacentine

10 gennaio 2020

Sarà un’edizione di Coppa Italia di tennistavolo Serie A mai così ricca di racchette piacentine quella in programma a Terni, sede della manifestazione nazionale in programma da venerdì 10 a domenica 12 gennaio al Palatennistavolo “Aldo De Santis”, dove si cimenteranno le migliori formazioni italiane. La kermesse umbra, infatti, decreterà i successori nell’albo d’oro rispettivamente di Messina (maschile) e Castelgoffredo, vincitore delle precedenti due edizioni nel femminile.

In quest’ultimo settore, la Teco Corte Auto Cortemaggiore proverà a recitare un ruolo da protagonista, facendo leva sulle prestazioni delle straniere Valentina Sabitova e Ruta Paskauskiene e delle giovani Arianna Barani (magiostrina) e Valentina Roncallo, guidate in panchina dal tecnico Olga Dzelinska. Cortemaggiore, in testa al campionato e imbattuta insieme a Castelgoffredo, è qualificata alla Coppa Italia femminile insieme alle due formazioni sarde Quattro Mori Cagliari e Norbello e alle mantovane della Panino Lab Bagnolese, ossia le prime cinque squadre al termine del girone d’andata. Inoltre, si aggiungono le “regine” di A2, Torino e Alfiere di Romagna “A”. Nel Norbello milita la magiostrina (ed ex di turno a Cortemaggiore) Giulia Cavalli, che anche quest’anno sta recitando un ruolo importante nella massima serie femminile “rosa”, campionato dalla crescente qualità.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Provincia Sport