Serie C

La Triestina passa al Garilli. Al Piacenza non basta il rigore di Paponi

20 gennaio 2020


Non bastano al Piacenza 20 minuti finali all’arrembaggio: una Triestina tosta e ordinata passa al Garilli per 2-1, approfittando di una serata decisamente storta dei biancorossi. Troppi errori in impostazione da parte dei ragazzi di mister Franzini, imprecisi e spenti per un tempo e mezzo.
Unico alibi: il nettissimo calcio di rigore non assegnato nel primo tempo, sullo 0-1, per fallo di mano di Lodi.

PIACENZA-TRIESTINA 1-2
MARCATORI Maracchi (T) al 9′ p.t.; Maracchi (T) al 14′ e Paponi (P) al 38′ s.t.
PIACENZA (3-5-2) Bertozzi 6, Della Latta 5,5, Milesi 5,5, Pergreffi 6; Zappella 5,5, Bolis 5 (dal 23′ s.t. Franchini 6) , Marotta 6 (dal 1′ s.t. Sestu 6,5), Corradi 5,5 (dal 34′ s.t. Sylla 6), Nannini 5,5 (dall’11’ s.t. Imperiale 5,5); Polidori 5 (dal 23′ s.t. Cattaneo 6), Paponi 6,5. (Ansaldi, Borri, Nicco, Castellana, Scotti). All. Franzini 5.
TRIESTINA (4-3-1-2) Offredi 6,5, Formiconi 6 (dal 35′ p.t. Scrugli 6,5), Malomo 6,5, Lambrughi 6,5, Ermacora 6 (dal 1′ s.t. Frascatore 6); Maracchi 7, Lodi 6, Paulinho 6 (dal 23′ s.t. Steffé 5); Procaccio 6; Gomez 6 (dal 34′ s.t. Granoche), Gatto 6 (dal 23′ s.t. Mensah 5,5). (Matosevic, De Luca, Condromaz, Cernuto, Giorico, Costantino). All. Gautieri 6,5.
ARBITRO Vigile di Cosenza 5,5.
NOTE paganti 488, abbonati 1.841, incasso n.c. Ammoniti Pergreffi, Bolis, Malomo, Gatto, . Angoli 7-3.

RISULTATI E CLASSIFICA

SECONDO TEMPO
94′ MINUTO –
 Brivido finale: Pergreffi recupera palla a metacampo, percussione centrale e sinistro da fuori che sfiora l’incrocio dei pali. Sul rilancio, l’arbitro fischia la fine.
90′ MINUTO – Piacenza sbilanciato alla ricerca del pari, Triestina che spreca alcune ripartenze clamorose. L’arbitro assegna 4 minuti di recupero.
84′ MINUTO – Il Piacenza ha una doppia clamorosa occasione per pareggiare. Prima Offredi si supera su un destro di Sestu, sul calcio d’angolo conseguente colpo di testa di Sylla salvato sulla linea. Capovolgimento di fronte, Steffè cincischia in area e si divora il tris ospite.
83′ MINUTO –
 Rigore per il Piacenza: cross di Imperiale, palla che rimbalza e tocca il braccio di Lambrughi. Per l’arbitro è rigore, che Paponi trasforma per l’1-2.
80′ MINUTO – Su un rapido contropiede, Mensah libera El Diablo Granoche, il cui destro è debole e Bertozzi controlla.
74′ MINUTO – Il Piace spinge rabbiosamente, Della Latta serve Sestu che dal limite dell’area sfiora il palo. Il numero 7 è uno dei pochi a salvarsi dal grigiore generale, con molti errori tecnici da parte dei biancorossi.
70′ MINUTO – La reazione del Piacenza al doppio svantaggio è confusa, i biancorossi proseguono con lanci lunghi e prevedibili su cui giganteggiano i difensori ospiti. Mister Franzini mette anche Cattaneo e il neo arrivato Franchini per provare ad accendere una squadra apparsa spenta e senza idee.
Su un calcio d’angolo, la Triestina potrebbe addirittura triplicare, ma il piatto di Mensah dal limite dell’area piccola è sbilenco.
59′ MINUTO – Ripartenza micidiale della Triestina: Scrugli scappa sulla fascia destra e pennella un cross che Maracchi di testa trasforma nello 0-2.
56′ MINUTO –
 Super occasione per Corradi, liberato davanti al portiere avversario da un grande assist di Paponi, ma la conclusione del numero 10 biancorosso tira addosso a Offredi. Sul calcio d’angolo, altra occasione per Polidori, che dal cuore dell’area mette fuori la girata di destra.
46′ MINUTO – Per raddrizzare la situazione, Franzini cambia il Piace nell’intervallo: dentro Sestu al posto di Marotta, difesa a quattro con Della Latta spostato a centrocampo per un più offensivo 4-3-3.

PRIMO TEMPO
Dopo un minuto di recupero il direttore di gara fischia la fine del primo tempo: vantaggio meritato della Triestina, brava a passare in vantaggio e poi a chiudersi ermeticamente in difesa, senza concedere occasioni al Piacenza. Pesa come un macigno, però, il clamoroso rigore non concesso ai biancorossi.
36′ MINUTO – I biancorossi reclamano un rigore che sembra netto: passaggio filtrante in area di Corradi fermato da Lodi con il gomito, ma l’arbitro Vigile lascia correre tra le proteste.
35′ MINUTO – Il Piacenza prova a schiacciare la Triestina nella propria area più con i nervi che con il gioco, colleziona calci d’angolo ma non si rende mai veramente pericolosi.
29′ MINUTO – Ancora Triestina pericolosa: imbucata di Paulinho per Gatto, il cui diagonale è debole e viene bloccato a terra da Bertozzi.
25′ MINUTO – Nella fase centrale del primo tempo la Triestina comanda la gara, orchestrata da un Ciccio Lodi poco mobile ma con un sinistro e una visione di gioco ancora da Serie A. Piacenza lento e poco preciso in mezzo al campo, con la sintonia tra le due punte ancora tutta da affinare.
18′ MINUTO – La reazione del Piacenza non è veemente, i biancorossi si affacciano solo al 18′ con due calci d’angolo consecutivi. Sugli sviluppi del secondo, mischia in area risolta in rete da Milesi, il cui gol però è annullato per un presunto fallo di mano.
10′ MINUTO – Al 10′ vantaggio della Triestina: punizione laterale di Lodi, Maracchi fa la sponda in area piccola, miracolo di Bertozzi su tiro ravvicinato di Procaccio, la palla finisce sui piedi dello stesso Maracchi che insacca indisturbato. 0-1.
7′ MINUTO – Al 7′ minuto occasionissima per Polidori, ben imbeccato in area da Corradi: il numero 9 prima ritarda la conclusione da pochi passi, poi dribbla un avversario in recupero e tira fuori di un soffio.
3′ MINUTO – Al 3′ minuto, primo brivido (non di freddo): Corradi dal limite manda di poco alla destra di Offredi.

LE FORMAZIONI
PIACENZA (3-5-2) Bertozzi; Della Latta, Milesi, Pergreffi; Zappella, Bolis (24′ st Cattaneo), Marotta (1′ st Sestu), Corradi (35′ st Sylla), Nannini (11′ st Imperiale); Polidori (24′ st Franchini), Paponi. (Ansaldi, Castellana, Borri, Nicco, Scotti). All. Franzini.
TRIESTINA (4-3-3) Offredi; Formiconi (35′ pt Scrugli), Malomo, Lambrughi, Ermacora (1′ st Frascatore); Maracchi, Lodi, Paulinho (23′ Steffè); Gatto (23′ st Mensah), Gomez (34′ st Granoche), Procaccio. (Matosevic, De Luca, Codromaz, Cernuto, Giorico, Costantino). All. Gautieri
ARBITRO Vigile di Cosenza

RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA 22ESIMA GIORNATA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Piacenza Sport