Il Reggio Emilia “made in Piacenza” si aggiudica per 4-0 il derby con Modena

03 Febbraio 2020

Derby dominato come all’andata e primato consolidato. Con il secondo 4-0 consecutivo, il Reggio Emilia “made in Piacenza” è sempre più protagonista nel campionato di A2 maschile (girone A), giunto alla seconda giornata di ritorno. Nella sfida casalinga contro la Widiba Villa d’Oro Modena, la compagine reggiana dove militano i magiostrini Mattia Crotti e Luca Ziliani e il castellano Stefano Ferrini (unitamente al mantovano Damiano Seretti) ha sfoggiato una prestazione spettacolare nel derby emiliano, vinto lasciando solamente due set ai comunque temibili avversari.

In apertura, Seretti ha fatto la voce grossa sul mancino Gualdi spuntandola 3-0 in un match ricco di colpi da applausi. Successivamente, Crotti ha dovuto ricorrere al quarto set per piegare il numero tre rossonero Bacchelli, mentre il punto che ha “ammazzato” il match ha portato la firma di Ferrini, a segno 3-1 contro Sinigaglia, con lo stesso Crotti che poi ha chiuso i conti in tre set nella sfida tutta mancina contro Gualdi.

In classifica, il Reggio Emilia Ferval del presidente Munarini resta in vetta e porta da una a due le lunghezze di vantaggio sulla Marcozzi Cagliari, fermata sul 3-3 dal Castelgoffredo. Per i reggiani, prossimo appuntamento sabato nuovamente in casa contro la temibile Apuania Carrara.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà