Corsa di 100 chilometri, la piacentina Silvia Zanardi sfiora il podio in Francia

17 Agosto 2020

Quattro quarti posti in quattro giorni, dalla pista alla strada. Sembra uno scioglilingua, ma è il “cuore d’agosto” di Silvia Zanardi, protagonista mercoledì scorso nelle gare Uci al velodromo di Pordenone e poi nel giorno di Ferragosto in Francia, sfiorando il podio su strada nella gara Le Périgord Ladies, corsa di 100 chilometri di classe 1.2 Uci.

Classe 2000 e in forza alla formazione lombarda BePink, la piacentina ha chiuso al quarto posto, sfiorando il podio che ha visto sul gradino più alto del podio la spagnola Sheyla Gutierrez (Movistar Team Women) davanti alla francese Sandra Levenez (Team Arkea) e alla tedesca Tanja Erath (Canyon Sram Racing). La Zanardi è giunta a 13 secondi dalla vincitrice, risultando la prima e unica italiana al traguardo nella top ten della corsa. Per Silvia, prossimo impegno domani (martedì ) al Giro dell’Emilia.

Ordine d’arrivo: 1 Sheyla Gutierrez Ruiz (Movistar Team Women) 100 chilometri in 2 ore 43 minuti 11 secondi, media 36,77 chilometri orari, 2 Sandra Levenez (Team Arkea) a 3 secondi, 3 Tanja Erah (Canyon Sram Racing) a 8 secondi, 4 Silvia Zanardi (BePink) a 13 secondi, 5 Eugénie Duval (FDJ Nuovelle Aquitaine Futuroscope), 6 Elizabeth Holden (Bizkaia-Durango), 7 Cedrine Kerbaol (Francia), 8 Gabrielle Pilote-Fortin (Massi Tactic Women Team) a 1 minuto 21 secondi, 9 Hannah Barnes (Canyon Sram Racing) a 1 minuto 31 minuti, 10 Jelena Eric (Movistar Team Women).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà