Tennis Vittorino da Feltre

La squadra maschile guadagna la semifinale per la promozione in Serie C

23 settembre 2020

Seconda vittoria consecutiva, in Serie D1, per la squadra maschile di tennis della Vittorino da Feltre che, pur non essendo tra le favorite del tabellone, si avvicina ad ampie falcate alla promozione in Serie C.

Dopo aver archiviato con un successo la gara d’esordio, disputata una decina di giorni fa a domicilio del Tc Fidenza (3-1 il finale), la formazione biancorossa allenata dai maestri Marcello Griffini e Lorenzo Garberi si è imposta anche nella seconda partita stagionale, a cospetto del Tc Tricolore di Reggio Emilia, guadagnando così l’accesso alla semifinale per la promozione alla categoria superiore.

Una vittoria, quella conquistata dalla Vittorino, che ha ribaltato i pronostici della vigilia che, classifiche alla mano, vedeva infatti favorita la formazione reggiana. Vittorino subito in svantaggio dopo il primo incontro di singolo, perso dal biancorosso Samuele Fra (3.2) contro Alessandro Borghi (2.8) che ha chiuso l’incontro in due set (6-3, 7-6 i parziali). A riportare la gara sui binari dell’equilibrio ci ha pensato Alberto Castelli (3.1), che pur confrontandosi contro il più quotato Alessandro Nicco (2.8) si è imposto al tie-break dopo aver perso il primo set: 1-6, 6-4, 10-8 i parziali. Un copione, quello recitato in campo da Castelli, che si è praticamente ripetuto anche negli altri due incontri di singolo, che hanno consegnato il suc-cesso alla Vittorino: Michele Brambilla (3.4) ha vinto al tie-break contro Andrea Notari (3.2) dopo aver perso il primo set (1-6, 6-4, 10-8), così come l’esperto Gian Luigi Tedesco (3.4) che ha superato il reggiano Marco Montanini (3.2) in tre set (2-6, 6-3, 10-7 i parziali).

“E’ stata una gara intensa ed equilibrata – commentano i maestri Griffini e Garberi – che ci permette di continuare il nostro cammino verso la Serie C. La nostra squadra, con l’ecce-zione di Tedesco che è il veterano del gruppo, è composta da giovanissimi ragazzi usciti dal nostro vivaio. Sono tutti giocatori che stanno ancora completando il loro percorso di crescita e il loro bagaglio di esperienza, ma che in campo stanno già dimostrando personalità e la loro caratura tecnica. Il nostro obiettivo, con una squadra così giovane, era quello di arrivare alla Serie C nel giro di tre anni; adesso ovviamente, arriva la parte più difficile del campio-nato, ma dato che siamo già alle semifinali vogliamo comunque provarci fino in fondo per vedere se l’obiettivo può già essere raggiunto in una sola stagione”.

Domenica prossima la Vittorino affronterà la Polisportiva Sacca di Modena; in organico potrebbe rientrare anche Michele Pontoglio (3.3), reduce da un infortuni

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE