Placentia Half Marathon verso l’ennesimo annullamento. “Non ci sono le condizioni”

26 Gennaio 2021

Dal 1996, anno della prima edizione, è uno degli eventi sportivi più amati dai piacentini ma che purtroppo, a causa dell’emergenza Covid, rischia di saltare (così come era avvenuto lo scorso anno) anche in questo 2021. Si tratta della Placentia Half Marathon for Unicef, in programma il 9 maggio prossimo.

A rivelarlo è Alessandro Confalonieri, che assieme a Pietro Perotti cura dalla A alla Z l’organizzazione della mezza maratona di Piacenza.

“E’ impossibile – spiega – al momento, organizzare un evento di questa portata. Questo vale sia per quanto riguarda la recluta degli atleti, che per il pubblico: organizzare riunioni, anche se in campo aperto, è infatti proibito. Stiamo comunque pensando a qualcosa di alternativo questo autunno, per cercare nei limiti di quelle che sono le normative di coinvolgere le scuole e i bambini”.

A proposito di bambini, questa mattina (26 gennaio) in videoconferenza si è tenuta la premiazione del concorso “A spasso con il mio metro”, iniziativa – promossa dal comitato organizzatore della maratona in collaborazione con Ceas Infoamebiente del Comune – rivolta agli alunni delle scuole primarie, paritarie e statali di città e provincia, e che quest’anno mirava a sensibilizzare i bimbi sull’importanza di rispettare le regole di distanziamento.

Dei 410 disegni pervenuti sono stati premiati (tra gli altri) quelli della 1° B della Caduti sul lavoro, della 1° A della De Amicis e della classe 1° della scuola di Pianello. I vincitori riceveranno in premio buoni acquisto per materiale scolastico messi a disposizione da Coop Alleanza 3.0.

TUTTI I VINCITORI DEL CONCORSO

© Copyright 2021 Editoriale Libertà