Calcio piacentino in lutto: se n’è andato Piero Marchioni

27 Febbraio 2021

E’ un brutto giorno per il calcio dilettantistico piacentino: nella notte tra giovedì 25 e venerdì 26 febbraio se n’è andato, stroncato da un malore improvviso, Piero Marchioni, per circa 40 anni presidente del Gropparello e vera anima del club.

Marchioni, scomparso all’età di 83 anni, grazie alla sua infinita passione e alla sua conoscenza del mondo del pallone nostrano, fu il primo fautore della mitica cavalcata che in pochi anni portò la società in Prima Categoria nella stagione 96/97 (con alla guida Alberto “Batman” Sgorbati).

“Per il paese era una figura di riferimento – ricordano gli amici – una persona molto attiva anche nel volontariato e nella Pubblica assistenza. Mancherà moltissimo a tutti”.

Marchioni, classe 1938, lascia la moglie Rita e i figli Laura e Andrea.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà