Colpaccio Bakery: dalla Serie A1 arriva Anthony Morse: “Contento di essere qui”

17 Luglio 2021

La Bakery Basket Piacenza mette a segno un super colpo in vista della prossima stagione di Serie A2: si tratta di un vero lusso per la categoria, il centro statunitense Anthony Morse.

Morse, 203 centimetri per 103 chili, lo scorso anno ha vestito la maglia di Varese, nella massima serie Italiana: la sua stagione si è chiusa con 4.4 punti e 3.4 rimbalzi e con quasi 15 minuti giocati a partita.

La stagione precedente ha giocato in serie A2, tra le fila di Imola, risultando uno dei migliori giocatori del torneo dove è protagonista assoluto con una stagione da 18 punti e 7.3 rimbalzi di media.

Federico Campanella coach della Bakery Piacenza: “Siamo orgogliosi che Anthony abbia scelto il nostro progetto, i numeri importanti avuti in questa categoria in passato vorremmo ancora poterli migliorare ulteriormente grazie al lavoro di squadra. Morse dovrà essere il nostro punto di riferimento sotto canestro.”

Morse si forma alla Tennessee Tech University dove, nel suo ultimo anno, mette a referto quasi 8 punti, 6 rimbalzi e 2 stoppate di media a partita. Giocatore agile ed esplosivo, con grandissima attitudine a rimbalzo, energia e fisicità ma anche istinto di correre in attacco in contropiede o in transizione. Approda in Italia, a Mantova; in A2 esplode con una stagione da 13.2 punti ed oltre 10 rimbalzi di media (il migliore del Girone Est) in 30 partite di regular season disputate, risultando uno degli elementi decisivi nell’approdo ai playoff dei suoi.

“Sono veramente contento di arrivare a Piacenza quest’anno – ha commentato Morse -. Non vedo l’ora di conoscere i tifosi, il coach e tutto lo staff. Mi sono subito sentito il benvenuto alla Bakery. Parlando con il presidente e il coach abbiamo condiviso gli stessi obiettivi. Il più grande obiettivo per me sarebbe portare la squadra a giocarsi i playoff. Sono contento di venire a Piacenza per mia moglie, mio figlio. Penso che insieme alla squadra potremmo crescere molto come giocatori e come gruppo. Voglio rendere orgogliosi i tifosi e la città di Piacenza. Forza Bakery e non vedo l’ora di vedervi tutti”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà