Restyling del centro sportivo “Levoni”, il Gotico Garibaldina investe sul futuro

12 Agosto 2021


Il Gotico Garibaldina, tra le società piacentine che possono contare su un vivaio tra i più floridi e caratterizzato da oltre 300 iscritti, punta ad un profondo restyling del centro sportivo “Levoni” di Sant’Antonio. Attraverso l’istituto della finanza di progetto, il club del presidente Filippo Lusignani ha presentato al comune di Piacenza uno studio di fattibilità che prevede la riqualificazione di uno dei campi da gioco situato all’interno del centro (campo numero 2) che sarà dotato di erba sintetica oltre ad essere interessato da ulteriori migliorie che ne faranno punto di riferimento per la gestione del vivaio.

Non solo: si punta al recupero del cosiddetto “Bosco degli alpini”, area verde attualmente situata all’esterno del centro sportivo, ma che verrebbe inglobata e resa fruibile per gli allenamenti dei baby calciatori. Un progetto dettagliato su base quindicinale che vedrebbe il comune compartecipare alla spesa complessiva di 611 mila euro con un contributo da 250 mila euro. Il soggetto che si aggiudicherà il bando potrà contare su una concessione dell’impianto per 15 anni e ammortizzare così l’investimento da 361 mila euro.

Non solo: il Gotico, in queste ultime settimane, sta portando a termine un ulteriore intervento, legato alla ristrutturazione degli spogliatoi, del valore di circa 500 mila euro. “Investimenti ingenti in un’ottica volta a migliorare ulteriormente la nostra gestione del vivaio – ha spiegato Lusignani -. Interveniamo su beni che non sono di proprietà del nostro club, ma vogliamo lasciare qualcosa di importante alla collettività e soprattutto rendere alle famiglie un servizio sempre migliore”.

IL SERVIZIO COMPLETO SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà