La Gas Sales Bluenergy si presenta: “L’obiettivo è tornare in Europa”

03 Ottobre 2021

“Abbiate pazienza, mercoledì dovrebbe arrivare un nuovo decreto: tutti potranno tornare al Palabanca ad applaudire dal vivo questa squadra. Vogliamo portare dei sorrisi. Voglio una squadra felice e questa serenità deve essere estesa a tutta la città: insieme possiamo andare lontano”.

È con queste parole, pronunciate sul palco dalla presidente Elisabetta Curti, che si è aperta la presentazione ufficiale della Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza: domenica prossima la squadra biancorossa si tufferà nel nuovo campionato di Superlega (il terzo consecutivo sotto la gestione Curti) e oggi, 3 ottobre, il roster al gran completo ha ricevuto l’abbraccio della città.
In una ex chiesa di Sant’Agostino gremita di tifosi, il presentatore della serata e speaker del Palabanca Nicola Gobbi ha subito invitato sul palco, oltre alla presidente, il direttore generale Hristo Zlatanov. “Abbiamo allestito una squadra migliore dell’anno passato – ha spiegato – l’obiettivo dichiarato è quello di tornare in Europa”.

Assieme a lui è intervenuto anche colui che dovrà guidare dalla panchina la nuova creatura biancorossa: coach Lorenzo Bernardi. “È una grande emozione rivederci dal vivo. L’obiettivo è noto a tutti: divertirci. Io non mi sono mai divertito perdendo. Dunque, non mi rimane che vincere. Abbiamo lavorato per allestire un buon gruppo di giocatori. Ora starà a noi diventare squadra. Servirà pazienza, siamo una squadra nuova. Ai ragazzi ho chiesto di mettermi in difficoltà nel scegliere chi giocherà la domenica”.

Chi sarà il nuovo capitano? “Il campione olimpico Antoine Brizard, palleggiatore francese medaglia d’oro ai Giochi di Tokyo” ha proseguito coach Bernardi. “Anche se in realtà il nuovo capitano dev’essere l’intera squadra”.

Presentato ufficialmente anche il nuovo staff, di primissimo livello e pronto a lavorare per far rendere al meglio i campioni in campo. Proprio loro sono stati gli “attori” principali della serata: tanti volti nuovi e diverse riconferme dalla passata stagione.
Tra le new entry Adis Lagumdzija, opposto classe 1999 che tanto bene ha fatto la passata stagione in Superlega con la maglia di Milano. Riconfermatissimo invece Aaron Russell, schiacciatore statunitense che l’anno scorso è stato frenato da qualche problema fisico. “Sto bene – ha rassicurato i tifosi -. Ho lavorato tanto questa estate per essere al top in vista dell’avvio di stagione. Quest’anno la squadra è composta da un roster completo e credo proprio che faremo grandi cose quest’anno”.

Campione europeo in carica, lo schiacciatore Francesco Recine è stato accolto sul palco da un’autentica ovazione. Un caloroso benvenuto è stato rivolto anche al vicecampione europeo Tonček Štern, opposto sloveno con tanta voglia di far bene. Oltre a lui i tifosi hanno potuto applaudire Thibault Rossard (schiacciatore), Pierre Pujol (secondo palleggiatore), Enrico Cester (centrale), Oleg Antonov (schiacciatore, riconfermato), Leonardo Scanferla (libero, riconfermato), Maxwell Holt (centrale), Alessandro Tondo (centrale, riconfermato), Edoardo Caneschi (centrale), e ovviamente il capitano Antoine Brizard. “Non mi aspettavo questa nomina – ha rivelato – ma è un privilegio che onorerò fino in fondo in campo”.

Il secondo libero Damiano Catania era invece impegnato nella finale dell’Europeo Under 21 contro la Russia.

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà