Silvia Zanardi, questa volta “solo” un argento europeo in Svizzera

06 Ottobre 2021


Dopo i tre titoli europei under 23 su pista e dopo essersi laureata campionessa europea su strada nella medesima categoria, Silvia Zanardi è salita oggi, mercoledì 6 ottobre, sul secondo gradino del podio europeo nell’inseguimento a squadre. Un ottimo risultato per la 21enne piacentina che, con le compagne Alzini, Barbieri e Fidanza, non è riuscita a sopravanzare la Germania nella finale andata in scena sulla pista elvetica di Grenchen. Si tratta del suo secondo alloro nella categoria Elite dopo quello ottenuto lo scorso anno a Plovdiv nella corsa a punti. Per l’azzurra, un 2021 sensazionale che l’ha ormai consacrata quale autentica rivelazione del ciclismo italiano.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà