Anche la Juve si inchina al Fiorenzuola che fa irruzione in zona playoff. LE FOTO

06 Aprile 2022

Fotoservizio Claudio Cavalli

Il Fiorenzuola gioca bene e vince meritatamente contro la Juventus Under 23. A decidere la partita il gol al 61′ di Stronati, ma i rossoneri avrebbero meritato un risulta ben più tondo, rischiando poco e creando diverse occasioni pericolose. Con questa bella vittoria, i ragazzi di Tabbiani si avvicinano in maniera prorompente all’obiettivo stagionale della salvezza. Ma non solo, i rossoneri – attualmente – salgono al decimo posto in classifica (a tre punti dai cugini del Piacenza) e con 43 punti entrano a pieno titolo in zona play off. La Juventus Under 23 ha impensierito Battaiola solo nel finale di gara con il calcio di punizione di Brighenti. Troppo poco per fare male a un Fiorenzuola che dopo la vittoria nel derby e contro il Legnago si conferma bella e vincente.

LA FOTOGALLERY DI CLAUDIO CAVALLI

IL PRIMO TEMPO:

Parte forte il Fiorenzuola che dopo solo due minuti spara alto a pochi metri da Israel.
L’asse Guglieri – Sartore continua a impensierire la linea difensiva bianconera (oggi in divisa giallo-blu).
Ancora pericoloso il Fiorenzuola, al 12′, Mastroianni colpisce di test un cross perfetto di Mamona. La palla esce di poco sopra la traversa. I ragazzi di Zauli in difficoltà; il pallino del gioco è in mano ai rossoneri nel primo quarto d’ora.
Al 18′ Sartore – vero e proprio mattatore nell’ultima partita contro il Legnago – ci prova da fuori area. Para sicuro Israel.
Al 28′ ancora Sartore prova con un tiro al volo sempre da fuori area. La palla finisce lontana dalla porta difesa da Israel.
Al 34′ si fa vedere in avanti la Juventus Under23 con un bellissimo mancino di Zuelli dal limite dell’area. La palla sfiora la traversa.
Al 35′ arriva il primo cartellino giallo della partita: ammonito Nelli per un fallo sulla mediana.
I rossoneri meriterebbero il vantaggio e ci vanno tremendamente vicino ancora con Sartore, che dopo essere rientrato sul destro calcia forte sul secondo palo. Israel non ci sarebbe mai arrivato, ma la palla esce di poco.
Termina il primo tempo, i rossoneri hanno espresso un bel gioco costruendo diverse occasioni, senza riuscire a gonfiare la rete avversaria. Poca Juve Under23 e poco Soule dall’altra parte.

IL SECONDO TEMPO:

Inizia il secondo tempo, nessun cambio né per i padroni di casa e neanche per i ragazzi di Zauli. Subito in avanti la Juventus Under 23 con Verducci che calcia da buona posizione. Tiro alto.
Al 49′ azione personale di Mastroianni che, arrivato al limite dell’area, calcia male e alto.
Dopo un’azione prolungata dei rossoneri, al 54′, Guglieri serve Nelli al limite dell’area che calcia forte. Decisiva la deviazione di un avversario in calcio d’angolo. Proprio da corner ancora pericoloso il Fiorenzuola: di testa Ferri spaventa Israel. Palla di poco sopra la traversa.
AL 58′ cambi in avanti per la Juventus Under23: Zauli toglie Compagnon, Iocolano e Da Graca; al loro posto Sersanti, Brighenti e Sekulov.
Al 59′ ammonito Barrenechea.
Al 61′ arriva il meritato vantaggio del Fiorenzuola con il tap-in vincente di Stronati.
Al 70′ secondo cartellino giallo per i rossoneri: ammonito Potop. Prima della ripresa del gioco Tabbiani ha effettuato due sostituzioni: Oneto per Nenni e Giani per Mamona.
Al 75′ Zuelli dimostra le sue qualità ancora una volta, lasciando sul posto Stronati e calciando di poco alto.
Sempre al 75′ ammonito per perdita di tempo Battaiola.
Al 77′ Tabbiani toglie i due migliori in campo, contemporaneamente. Escono tra gli applausi Sartore e Stronati; al loro posto Fiorini e Bruschi.
Al 83′ ammonito Bruschi per un fallo in mezzo al campo.
Al 83′ altri due cambi per Juve Under 23: Zauli sostituisce Zuelli e Verduci con Anzolini e Leone.
Anche Tabbiani al 84′ spende l’ultimo cambio a disposizione sostituendo Potop con Danovaro.
All’89’ calcio di punizione per la Juve. Prima del fischio, ammonito per proteste Brighenti che chiedeva si allontanasse la barriera avversaria. Sule calcia sulla barriera.
Al 91′ ammonito Ferri per aver causato un fallo al limite dell’area. Altro calcio di punizione per la Juve. Brighenti calcia e Battaiola risponde con una grande parata.
Il pubblico sollecita il fischio dell’arbitro che arriva al 96′. Il Fiorenzuola ha vinto meritatamente ed è attualmente in zona play off.

Fiorenzuola: Battaiola, Potop (Dal 84′ Danovaro), Ferri, Cavalli, Guglieri, Piccinini, Nelli (dal 70′ Oneto), Stronati, Mamona (Dal 70′ Giani), Mastroianni, Sartore. A disposizione: Burigana, Danovaro, Ghisolfi, Zunno, Bruschi, Gerace, Arrodini, Giani, Varoli, Dimarco, Oneto, Fiorini. Allenatore: Tabbiani.

Juventus Under 23: Israel, Riccio, Da Graca (Dal 58′ Sekulov), Soule Malvano, Poli, Compagnon (Dal 58′ Sersanti), Verduci (Dal 83′ Leone), Zuelli (Dal 83′ Anolini), Iocolano (Dal 58′ Brighenti), Barbieri, Barrenechea. A disposizione: Raina, Siano, Anzolin, Sekulov, Leone, Brighenti, Sersanti, Palumbo, Cudrig, Boloco, Lipari. Allenatore: Zauli.

Arbitro: Galipò di Firenze

Reti: Stronati (F) al 61′

Note: al 35′ cartellino giallo per Nelli (F); al 14′ ammonito Barrenechea (J); al 75′ ammonito Battaiola (F); al 83′ ammonito Bruschi (F); al 91′ ammonito Ferri (F); al 92′ ammonito Brighenti (J)

 

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà