Boxe, Roberta Bonatti alla conquista del Mondiale: “A caccia di una medaglia”

07 Maggio 2022

In Italia e in Europa ha già messo in mostra tutto il suo talento centrando il podio più di una volta, adesso le rimane da conquistare “il mondo”. Non sarà certamente facile l’avventura che Roberta Bonatti sta per vivere, ma la grinta e la determinazione per vincere una medaglia ci sono tutte.

La pugile piacentina classe 1997, che combatte per l’Arma dei carabinieri, parteciperà infatti ai campionati Mondiali femminili Élite, nella categoria 48 kg, che si terranno a Istanbul fino al prossimo 21 di maggio. Roberta ha iniziato questo viaggio con la convocazione nella Nazionale azzurra al centro sportivo di Assisi, e ora partirà alla volta di Istanbul con più di un sogno nel cassetto: conquistare una medaglia mondiale, l’unica che le manca finora, ma anche essere di esempio per tutti i giovani atleti che si stanno avvicinando al mondo della boxe.

ALTRI DETTAGLI SU LIBERTA’ NELL’ARTICOLO DI GABRIELE FARAVELLI

© Copyright 2022 Editoriale Libertà