Tutto pronto per il Torneo Libertas: si parte il 6 giugno, 12 squadre partecipanti

11 Maggio 2022

La più celebre “vetrina” del calcio dilettantistico è ormai pronta a tornare dopo ben tre anni di assenza. Il campo “Calamari” sarà di nuovo teatro del Torneo Libertas, una vera tradizione per tutti gli appassionati di calcio di Piacenza e provincia. Sarà la 48° edizione dell’evento, organizzato come sempre dalla società Ac Libertas insieme al Cai Soccer, la prima post Covid. L’emergenza sanitaria aveva infatti messo il freno a uno degli appuntamenti più attesi, fermo all’ultimo atto che si era tenuto nel 2019 con la vittoria della squadra Autorel Il Correggio.

L’edizione 2022 partirà ufficialmente il prossimo 6 di giugno con formula invariata rispetto al passato: saranno 12 le squadre partecipanti, suddivise in tre gironi da quattro, che si sfideranno in una prima fase nella quale si giocheranno due partite serali (ore 21.30 e 22.30 ognuna da due tempi da 20 minuti) lunedì, martedì e giovedì delle prime due settimane. Nella terza settimana andranno in scena i quarti, semifinali il 5 luglio e finali il 7. Ci sarà anche un doppio torneo dedicato ai bambini, che giocheranno nelle prime due settimane prima delle partite dei “grandi”, Primi Calci a 5 (Libertas, Bettola, Niviano e San Polo) e Pulcini a 7 (Libertas, Bettola, Gropparello e Niviano). Non mancherà ovviamente una parte dedicata alla convivialità con stand, spiedini, patatine, bevande e musica, per un mese all’insegna del calcio dilettantistico e del buon cibo.

Le iscrizioni sono ancora aperte: fino al 20 maggio sarà possibile contattare il numero 3939656988. Con il Cai si è infine lanciata un’idea che potrebbe diventare realtà nei prossimi giorni: prima delle finali del 7 luglio la società vorrebbe organizzare una partita di calcio femminile per dare spinta al movimento piacentino.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà