Volley Superlega, nuovi play off per il terzo posto in Champions League

08 Luglio 2022

Cambia il finale di stagione della prossima Superlega con le novità annunciate ieri dalla Legavolley che riguarderanno la fase calda della nuova annata pallavolistica del massimo campionato italiano maschile. In sintesi, verrà creata una serie di finale per il terzo posto e quindi una poltrona in Champions League (manifestazione a cui parteciperanno anche la vincitrice dello scudetto e la perdente della finale scudetto) che metterà di fronte le due eliminate dalle semifinali scudetto, come spiegato dal presidente della Lega Pallavolo Serie A Massimo Righi. “Accarezzavamo da tempo l’idea di variare il finale di stagione. Abbiamo spesso proposto alternative, introducendo qualche anno fa il play off quinto posto, proposto anche con formule diverse, a tabellone o a girone. Dallo scorso anno valorizziamo ancora di più la regular season con premi ai club a seconda del piazzamento. Abbiamo quindi condiviso con le società l’idea di creare una ulteriore e appassionante fase play off, contemporanea alle finali scudetto, che garantisca il terzo slot in Champions League con l’assegnazione del terzo posto. Abbiamo programmato fino a cinque partite, da giocarsi alla vigilia di ogni match di finale, che vedranno sfidarsi le perdenti delle semifinali: la vincente, conquistando il terzo posto in classifica generale, entrerà in Champions League nella stagione successiva. La perdente, quarta, staccherà il biglietto per la Cev Cup. Il play off quinto posto continuerà a garantire la Challenge Cup. Credo che le settimane da metà marzo a metà maggio, già di per sé spettacolari, saranno ancora più applaudite dai tifosi: a parte la squadra retrocessa in Serie A2 come ultima della regular season, gli appassionati vedranno tutte le formazioni impegnate per la doppia corsa allo scudetto e a tutti i cinque posti in Europa”.

In casa Gas Sales Bluenergy a commentare la novità è il direttore sportivo Alessandro Fei. “Potrebbe dare ulteriore interesse alla fase calda della stagione. Le squadre che perdono in semifinale scudetto hanno l’accesso alle Coppe Europee e pur dovendo salutare la lotta scudetto possono duellare per un importante posto in Champions League grazie alla novità delle finali per il terzo posto. Per contro, la regular season potrebbe contare un po’ meno. Nel complesso, comunque, mi sembra una cosa interessante, che permetterà di mantenere sempre “carico” il pubblico. Come ogni novità, poi, va sempre sperimentata sul campo e nel caso migliorata a posteriori».

Gli azzurri
Buoni risultati in Vnl per i giocatori di Piacenza: l’Italia di Scanferla e Romanò ha piegato 3-1 l’Iran, mentre il Brasile di Leal e Lucarelli ha superato 3-0 il Canada. Sconfitta al tie break per la Francia di Brizard contro gli Stati Uniti, mentre l’Olanda di De Weijer ha battuto 3-0 la Cina.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà