Fiorenzuola a Imola per dare continuità all’ultima vittoria. Inizio gara domani alle 17.30

23 Settembre 2022

Dopo la vittoria a domicilio contro la Lucchese a firma Stronati, il clima tra i rossoneri è sicuramente più positivo. Domani, la squadra di mister Tabbiani è attesa a Imola dove, alle 17.30, sfiderà i padroni di casa reduci dal pareggio con la Torres.

Il filo rosso che collega le due squadre è formato dai ricordi positivi nei confronti dell’attuale allenatore del Sassuolo, Alessio Dionisi che ha guidato prima il Fiorenzuola in serie D e poi l’Imolese in serie C. Lasciandoci alle spalle il passato, fare risultato contro i rossoblu potrebbe essere già importante ai fini della classifica e dell’obiettivo stagionale dei rossoneri.

All’interno della formazione della Val d’Arda continua però l’emergenza legata agli infortuni. I difensori Cavalli e Bondioli saranno ancora assenti, anche se il momento del rientro si sta avvicinando. Al loro posto, al centro della difesa, il duo Potop-Frison, con il probabile innesto di Quaini. A sinistra Yabre è ancora fermo ai box mentre a destra Danovaro attualmente è inamovibile e l’alternativa non si pone con Sussi acciaccato.

Per quanto riguarda il centrocampo, probabile la conferma di quello visto contro la Lucchese. formato quindi da Oneto, Stronati e Currarino. Punta centrale Mastroianni, assistito da due tra Mamona, Sartore e Morello. Out Giani a causa di un problema al ginocchio.

© Copyright 2022 Editoriale Libertà