“Ora serve una partita impeccabile”: Scanferla dà la carica in vista della Lube

25 Novembre 2022

Approdato in biancorosso nell’estate del 2019 con la nomea di giovane di grande prospettiva, non ha impiegato molto a divenire punto di riferimento in campo, nonché simbolo del percorso compiuto nelle ultime stagioni dalla società. Nonostante debba ancora compiere 24 anni, per la Gas Sales Bluenergy Piacenza il libero Leonardo Scanferla è considerato alla stregua di un veterano: da quell’incrocio in Coppa Italia con la maglia di Brescia, il cammino di Scanferla si è intrecciato a quello del club di Elisabetta Curti. Ora, con una vittoria al Mondiale alle spalle e la solita voglia di continuare a crescere, “Leo” sogna di alzare un trofeo con la realtà che lo ha lanciato nella grande pallavolo.

“Gli obiettivi della società vanno di pari passo con i miei – spiega Scanferla – e sono quelli di migliorare sempre di più”. Domenica arrivano i campioni d’Italia della Lube, protagonisti di un avvio di stagione sulle montagne russe. “Ci aspettiamo una partita difficilissima e che con ogni probabilità si giocherà punto a punto. Come accade al cospetto delle più forti, la differenza la faranno i dettagli. Dovremo essere bravi a giocare la nostra pallavolo, cose semplici ma fatte bene. L’apporto del nostro pubblico sarà fondamentale, ecco perché chiamo a raccolta i piacentini: potranno essere determinanti. La Lube, oltre a campioni affermati ed esperti, può contare su una batteria di giovani molto interessanti. In attacco viaggiano su percentuali altissime: ecco perché sarà fondamentale limitare la loro battuta lavorando bene in ricezione, oltre a giocare una partita impeccabile anche nella fase muro-difesa”.

L’intervista completa a cura di Marcello Tassi su Libertà in edicola

© Copyright 2022 Editoriale Libertà