#Ledeliziedellarte su Telelibertà: ceramiche farnesiane e anolini

13 Marzo 2021


Un’occasione per conoscere la recente sezione “vetri e ceramiche” dei Musei Civici di Palazzo Farnese, inaugurata poco prima della pandemia, dunque ancora sconosciuta a molti potenziali futuri visitatori. E’ quella offerta dalla nuova puntata del format “Le delizie dell’arte” (sui social: #ledeliziedellarte) in onda stasera, 13 marzo, come ogni sabato alle ore 20 su Telelibertà dopo il TGL della sera.

Un altro appuntamento, dunque, con la fortunata “serie” audiovisiva prodotta dall’assessorato alla cultura del Comune di Piacenza, che, grazie alla partecipazione di esperti d’arte, chef, cuochi e ristoratori del territorio, ad ogni appuntamento in meno di 15 minuti racconta e trasforma una diversa opera artistica del circuito museale cittadino in un piatto di cucina d’autore.

Stavolta “grazie alla vocazione poliedrica di KZero, con Cristian Lertora, il macellaio Stefano Calestani e la responsabile della pasta fresca Francesca Pasanisi, vedremo l’intera realizzazione del nostro piatto più iconico, gli anolini, dalla scelta della carne alla cottura, dalla pasta all’impiattamento. Quanto al collezionista ed esperto d’arte Claudio Giorgi, era la voce più autorevole per parlare delle ceramiche dei Musei Civici: ne ha curato l’allestimento della collezione, dai fini piatti blu e oro del cardinale Alessandro Farnese alla pentola ritrovata recentemente negli scavi del Carmine”.

IL SERVIZIO DI PIETRO CORVI

https://youtu.be/8H_Ooy3yhdM

© Copyright 2021 Editoriale Libertà