Prima riunione

Pass Ztl: Pugni, Commissione di garanzia: “Sono troppi, privilegi inaccettabili”

2 luglio 2018

Primo incontro pubblico per la Commissione speciale di controllo e garanzia istituita dal Comune di Piacenza a gennaio. Sotto la lente sono finiti i pass per la zona traffico limitato di Piacenza. Come anticipato nei giorni scorsi, sono 22.400 quelli rilasciati dagli uffici, ovvero più di uno ogni cinque abitanti. La Commissione ha chiesto un campionamento del 5% dei pass e sono emerse anomalie in particolare per i permessi bianchi della funzione pubblica, quelli rossi per i condomini e quelli blu per gli installatori. “Ci sono privilegi scandalosi – ha tuonato il presidente della commissione, Andrea Pugni del Movimento 5 Stelle – abbiamo appurato che i sistemi di controllo sono praticamente inesistenti. Porteremo questi dati all’amministrazione, la prima richiesta sarà la riduzione dei permessi a chi effettivamente ne ha necessità”.

I capigruppo d’opposizione del Partito Democratico, Piacenza Più, Liberi e Piacenza in Comune avevano deciso di non prendere parte alla Commissione in polemica con gli accordi sulla presidenza. A loro è arrivato l’invito dei presidente Pugni e di alcuni consiglieri ad aderire all’organismo di vigilanza.

© Copyright 2019 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Uncategorized

NOTIZIE CORRELATE