Gossolengo

Giovane danneggia un bar, poi aggredisce i carabinieri: arrestato

11 settembre 2017

Danneggiamenti, resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale.
Sono queste le accuse delle quali deve rispondere un giovane di 22 anni che ieri, domenica 10 settembre, intorno alle 23, è stato sorpreso mentre scagliava sassi e bottiglie contro le vetrine di un bar di Gossolengo.
A quanto pare i gestori del pubblico esercizio gli avevano gentilmente detto di essere chiusi, scatenando la furia del 22enne, che non si è arrestata neppure all’arrivo dei carabinieri. Una volta giunti sul posto infatti, gli uomini del Radiomobile di Bobbio sono stati aggrediti a calci e pugni: dopo aver placato il giovane, hanno proceduto all’arresto immediato.

L’arresto è stato convalidato in tribunale, il ragazzo è stato liberato in attesa del processo che si terrà il 16 novembre.

© Copyright 2018 Editoriale Libertà

CATEGORIE: Cronaca Val Trebbia

NOTIZIE CORRELATE